Dosidicus gigas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Dosidicus gigas
Dosidicus gigas2.jpg

Dosidicus gigas.jpg

Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Protostomia
(clade) Lophotrochozoa
Phylum Mollusca
Subphylum Conchifera
Classe Cephalopoda
Sottoclasse Coleoidea
Superordine Decapodiformes
Ordine Teuthida
Sottordine Oegopsina
Famiglia Ommastrephidae
Sottofamiglia Ommastrephinae
Genere Dosidicus
Specie D. gigas
Nomenclatura binomiale
Dosidicus gigas
D'Orbigny, 1835 (in 1834-1847)
Nomi comuni

Calamaro di Humboldt

Il calamaro di Humboldt (nome scientifico Dosidicus gigas) è un calamaro della famiglia Ommastrephidae, di notevoli dimensioni, che vive nelle acque della corrente di Humboldt, a largo delle coste sudamericane. A causa della sua indole fortemente aggressiva e per la colorazione rossa cupa del corpo, questo calamaro è chiamato anche Diablo Rojo, il Diavolo Rosso.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Vive di solito ad una profondità di 200-700 metri, sebbene non sia raro incontrarlo fino alla superficie, dalla Terra del Fuoco fino alla California. Negli ultimi anni a causa del progressivo stravolgimento dell'ecosistema marino la sua presenza, come testimonia uno scrittore Italiano nonché esperto pescatore subacqueo di fama nazionale Roberto Mossone, ha raggiunto le coste del Mar Mediterraneo avendo trovato lui stesso un esemplare adulto morente nel sotto costa Sardo.[senza fonte]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il Dosidicus gigas è un calamaro di grandi dimensioni, fino a due metri di lunghezza. Vive in gruppi numerosi, fino a 1200 individui, e possono nuotare ad una velocità di 24 km/h grazie al sistema di propulsione fornito dal sifone.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

molluschi Portale Molluschi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di molluschi