Dorothy Sebastian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dorothy Sebastian su Argentinean Magazine (1927)

Dorothy Sebastian (Birmingham, 26 aprile 1903Woodland Hills, 8 aprile 1957) è stata un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata in Alabama (da qui il suo soprannome di Little Alabam), bruna, alta 1,60, Dorothy Sebastian lasciò la famiglia all'età di 15 anni, per tentare la strada dello spettacolo. A teatro, a New York, incontrò dei problemi per il suo forte accento del sud. Ma la sua grande bellezza le aprì la strada della rivista: nel 1924, il suo nome appare nel cast dell'edizione di quell'anno dei George White's Scandals, a fianco di altre bellissime attrici come Louise Brooks e le sorelle Helene e Dolores Costello[1].

Robert Kane, un agente teatrale che poi diventò produttore, riuscì a farla arrivare a Hollywood, dove esordì nel 1925 come protagonista in una piccola produzione.

Partecipò a quasi settanta film nei ventitré anni della sua carriera durata dal 1925 al 1948, anno in cui si ritirò dalle scene. La sua ultima apparizione sullo schermo fu in Il miracolo delle campane in un piccolo ruolo, dove non venne neanche accreditata.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Per il suo contributo all'industria cinematografica, Dorothy Sebastian ha una stella sull'Hollywood Walk of Fame al 6655 di Hollywood Blvd.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

La filmografia è completa. Quando manca il nome del regista, questo non viene riportato nei titoli[2]

Film e documentari dove appare Dorothy Sebastian[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ George White's Scandals IBDB
  2. ^ Filmografia IMDb

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 17434349 LCCN: n85199135