Dorothy Kirsten

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dorothy Kirsten (Montclair-New Jersey, 6 luglio 1910Los Angeles, 18 novembre 1992) è stata un soprano e attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in una famiglia dedita alla musica (la madre era organista e un nonno direttore d'orchestra), studiò privatamente, alla Juilliard School di New York e, fra il 1938 e 39, a Roma con Astolfo Pescia, al quale fu indirizzata da Grace Moore.

Tornata negli Stati Uniti, debuttò nel 1940 a Chicago nel ruolo di Poussette della Manon di Massenet, iniziando poi un'intensa attività in tutti gli "States" con la compagnia d'opera di Philadelphia e facendo gli importanti esordi alla New York City Opera nel 1943 come Violetta, alla San Francisco Opera e, soprattutto, al Metropolitan nel 45 come Mimì.

La carriera si sviluppò prevalentemente negli Stati Uniti, con qualche sporadica apparizione in Europa e una presenza in Russia (La traviata a Mosca nel 62), con un repertorio in cui prevalsero l'opera italiana (Puccini in particolare) e francese (oltre a Massenet, Gounod, Bizet). Partecipò alle prime americane de I dialoghi delle Carmelitane di Poulenc e di Troilo e Cressida di William Walton a San Francisco.

Oltre a quella operistica, svolse una notevole attività concertistica, con frequenti apparizioni in radio e televisione che ne favorirono la notorietà. Apparve inoltre in due film: Mr. Music del 1950, in cui interpretò se stessa accanto a Bing Crosby, e Il grande Caruso del 51, accanto a Mario Lanza.

Si esibì per l'ultima volta nel 1979 nel ruolo di Tosca. Le è stata dedicata una stella nella "Via degli Artisti" sull'Hollywood Boulevard.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

A Time to Sing, Doubleday & Company, New York, 1982 (autobiografia) Controllo di autorità VIAF: 56695905