Dorothy Jeakins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar ai migliori costumi 1949

Statuetta dell'Oscar Oscar ai migliori costumi 1951

Statuetta dell'Oscar Oscar ai migliori costumi 1965

Dorothy Jeakins (San Diego, 11 gennaio 1914Santa Barbara, 21 novembre 1995) è stata una costumista statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Californiana di San Diego, Dorothy Jeakins studiò a Los Angeles. Al liceo, le fu offerto di studiare all'Otis Art Institute (conosciuta al giorno d'oggi come Otis College of Art and Design). Cominciò a lavorare per i progetti della Works Progress Administration e per Walt Disney nel 1930. Designer di moda presso I. Magnin, magazzini specializzati nel lusso e nell'alta moda, venne notata dal regista Victor Fleming. Per lui, disegnò insieme a Barbara Karinska i costumi per la Giovanna d'Arco, costumi che le valsero l'Oscar 1949, il primo assegnato nella categoria.

Cosa inusuale per la Hollywood di quel periodo, Jeakins non si legò mai con contratti a lungo termine a uno studio, preferendo rimanere una freelance. Nei quasi quarant'anni che seguirono, lavorò con continuità e vinse ancora altri due Oscar. Uno nel 1951, insieme a un team di costumisti che comprendeva Edith Head, per il kolossal Sansone e Dalila di DeMille; il secondo, nel 1965, per La notte dell'iguana.

Nella sua carriera, durata fino ai tardi anni ottanta, Dorothy Jeakins ottenne dodici candidature all'Oscar. Lavorò più di una volta con Cecil B. DeMille, con John Huston e Henry Koster. E poi con Lewis Milestone, Henry Hathaway, Jean Negulesco, Joshua Logan.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Costumista[modifica | modifica sorgente]

Attrice[modifica | modifica sorgente]

Film e documentari in cui compare Jeakins[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 102728392