Dorotea di Anhalt-Zerbst

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dorotea di Anhalt-Zerbst

Dorotea di Anhalt-Zerbst (Zerbst, 25 settembre 1607Hitzacker, 26 settembre 1634) fu una nobile dell'Anhalt-Zerbst e duchessa di Brunswick-Wolfenbüttel.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlia di Rodolfo di Anhalt-Zerbst, principe di Anhalt-Zerbst dal 1603 al 1621, e della prima moglie Dorotea Edvige di Brunswick-Wolfenbüttel.

Venne data in sposa ad Augusto di Brunswick-Lüneburg, vedovo nel 1623 di Clara Maria di Pomerania, e figlio di Enrico III di Brunswick-Lüneburg, duca di Brunswick-Lüneburg e principe di Dannenberg; il matrimonio venne celebrato a Zerbst il 26 ottobre 1623[1].

Morì nel 1634 e suo marito si risposò l'anno dopo con Elisabetta Sofia di Mecklenburg-Güstrow dalla quale ebbe altri figli.

Alla morte di Augusto nel 1666 ereditarono il titolo paterno Rodolfo Augusto e Antonio Ulrico, figli suoi e di Dorotea, che governarono congiountamente il ducato.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

Diede al marito cinque figli[2]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ascania 11
  2. ^ Welf 6

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie