Dormitorio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il dormitorio è, per derivazione etimologica, il luogo adibito a dormire.

Generalmente si parla di dormitorio intendendo un edificio o una sua porzione dedicata esclusivamente a dormire. I monasteri erano tipicamente composti da aree dove erano collocate le celle nelle quali i monaci dormivano e talvolta, tramite solo un buco, ricevevano il cibo.

Oggi il termine è più spesso utilizzato per definire gli edifici messi a disposizione dallo stato per offrire posti letto provvisori a basso prezzo per persone che ne hanno necessità.

Quartiere dormitorio[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un quartiere posizionato all'estrema periferia di una grande città, composto da un fitto agglomerato di edifici e strutture cementizie, senza molti servizi e abitato principalmente da persone che di giorno lavorano in centro città e rientrano a casa solo la sera per dormire.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]