Dorlan Pabón

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dorlan Pabón
Dorlan Mauricio Pabón.jpg
Dati biografici
Nome Dorlan Mauricio Pabón Ríos
Nazionalità Colombia Colombia
Altezza 168[1] cm
Peso 73[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Monterrey Monterrey
Carriera
Giovanili
2006-2008 Monterrey Monterrey
Squadre di club1
2008-2010 Envigado Envigado 67 (16)
2010-2012 Atletico Nacional Atlético Nacional 71 (34)
2012-2013 Parma Parma 12 (0)
2013 Betis Betis 17 (8)
2013 Monterrey Monterrey 11 (3)
2013-2014 Valencia Valencia 10 (3)
2014 San Paolo San Paolo 2 (0)
2014- Monterrey Monterrey 0 (0)
Nazionale
2009- Colombia Colombia 14 (3)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 ottobre 2013

Dorlan Mauricio Pabón Ríos (Medellín, 24 gennaio 1988) è un calciatore colombiano, attaccante del Monterrey e della Nazionale di calcio della Colombia.

In patria gli è stato affibbiato il soprannome "Memín", un personaggio immaginario di un cartone animato messicano raffigurante una scimmia[2].

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Attaccante veloce con un ottimo tiro dalla distanza, molto abile nell'uno contro uno.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera da calciatore nel 2006 quando viene acquistato dall'Talento Dorado Sociedad Anónima dove gioca nelle giovanili fino al 2008, anno in cui viene acquistato dall'Envigado, società calcistica dell'omonima città colombiana. Debutta con la sua nuova squadra il 23 ottobre, in occasione dell'incontro di campionato con l'Independiente Medellín; in quell'occasione realizza anche la sua prima rete da calciatore professionista[3]. Il 19 febbraio 2009 rimedia la sua prima ammonizione durante la partita di campionato giocata con il Boyacá Chicó[4]. Realizza la sua prima doppietta il 21 settembre, in occasione della partita di Apertura contro l'América[5]. Il 28 marzo 2010 rimedia la prima espulsione, subita nel corso della partita di campionato con l'Independiente Medellín[6]. Nella prima stagione con la nuova maglia segna 6 gol in 16 partite, e tanto basta per ottenere la prima convocazione in Nazionale. Giocherà in questa stagione due gare di qualificazione ai mondiali. Entra a tempo quasi scaduto nella partita persa in casa dell'Uruguay, poi gioca dal primo minuto contro il Cile uscendo al 62′. Nella stagione successiva segna 13 gol in 38 gare, disputando altre due partite, stavolta amichevoli, con la Nazionale colombiana.

Nel 2010 si trasferisce a titolo definitivo all'Atlético Nacional, altra squadra colombiana. Debutta con la sua nuova squadra il 1º agosto, in occasione della partita di campionato con il Deportivo Cali[7]. Il 30 gennaio 2012 realizza la sua prima tripletta in carriera durante l'incontro di campionato ai danni del Deportivo Cali[8]. Titolare fin dalla prima partita, realizza 17 reti in 41 gare, con 18 assist vincenti. In nazionale gioca una sola gara, da subentrato, contro il Perù. La prima rete in Nazionale arriva nel secondo turno del girone di qualificazione ai mondiali, quando segna il gol del momentaneo 1-0 nella vittoria per 2-1 sul campo della Bolivia. Si ripeterà poi contro l'Argentina, senza riuscire ad evitare la sconfitta per 2-1 in casa. In Coppa Libertadores segna 7 gol, uno gol meno di Neymar capocannoniere.

Nell'estate del 2012 viene acquistato dalla società italiana del Parma a titolo definitivo dall'Atletico Nacional per 4 milioni di euro, firmando un contratto quinquennale[9]. Debutta con la maglia degli emiliani il 25 agosto, in occasione della prima partita di campionato con la Juventus[10]; ma durante la prima frazione del torneo sente la difficoltà d'ambientamento al campionato italiano. Il 12 dicembre 2012 segna il primo gol con la maglia gialloblu nella partita di Coppa Italia Parma-Catania.

Il 26 gennaio 2013 viene ceduto in prestito al Betis Siviglia[11], dove segna 8 goal in 16 presenze. Come preannunciato in gennaio[12], a giugno si trasferisce a titolo definitivo al Monterrey. Al suo debutto con i rayados mette a segno una doppietta contro l'UNAM[13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 settembre 2009 debutta con la Nazionale maggiore in occasione dell'amichevole giocata contro i pari età dell'Uruguay[14]. Realizza la sua prima rete con la maglia della Nazionale l'11 ottobre 2011, durante la partita delle qualificazione per il Mondiale 2014 giocata a La Paz contro la Bolivia[15].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 5 maggio

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008 Colombia Envigado PA 19 1 - - - - - - - - - 19 1
2009 PA 36 9 - - - - - - - - - 36 9
2010 PA 15 6 - - - - - - - - - 15 6
Totale Envigado 70 16 - - - - 70 16
2010 Colombia Atlético Nacional PA 21 7 - - - - - - - - - 21 7
2011 PA 40 17 CC 10 5 - - - - - - 50 22
2012 PA 11 8 - - - CL 8 7 - - - 19 15
Totale Atlético Nacional 72 32 10 5 8 7 90 44
2012-2013 Italia Parma A 12 0 CI 1 1 - - - - - - 13 1
2012-2013 Spagna Real Betis PD 16 8 - - - - - - - - - 16 8
Totale carriera 170 56 11 6 8 7 0 0 189 69

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Colombia Colombia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-9-2009 Montevideo Uruguay Uruguay 3 – 1 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 82’ 82’
11-10-2009 Bogotá Colombia Colombia 2 – 4 Cile Cile Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 62’ 62’
27-5-2010 Johannesburg Sudafrica Sudafrica 2 – 1 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 84’ 84’
30-5-2010 Milton Keynes Nigeria Nigeria 1 – 1 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 83’ 83’
12-8-2010 La Paz Bolivia Bolivia 1 – 1 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
18-11-2010 Bogotá Colombia Colombia 1 – 1 Perù Perù Amichevole - Ingresso al 66’ 66’
11-10-2011 La Paz Bolivia Bolivia 1 – 2 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2014 1 Uscita al 62’ 62’
12-11-2011 Barranquilla Colombia Colombia 1 – 1 Venezuela Venezuela Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 77’ 77’
15-11-2011 Barranquilla Colombia Colombia 1 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 1 Uscita al 62’ 62’
1-3-2012 Miami Gardens Messico Messico 0 – 2 Colombia Colombia Amichevole -
4-6-2012 Lima Perù Perù 0 – 1 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2014 -
10-6-2012 Quito Ecuador Ecuador 1 – 0 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2014 -
17-6-2012 Barranquilla Colombia Colombia 3 – 0 Camerun Camerun Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 13 Reti 3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Atlético Nacional: 2011 (Torneo Apertura)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dorlan Pabón, soccerway.com. URL consultato il 24 aprile 2012.
  2. ^ a b Dino Mulalic, Dorlan Pabon : 1988 - Colombia, generazioneditalenti.com. URL consultato il 28 giugno 2012.
  3. ^ Medellín vs. Envigado 1 - 1, soccerway.com. URL consultato il 28 giugno 2012.
  4. ^ Envigado vs. Boyacá Chicó 1 - 1, soccerway.com. URL consultato il 28 giugno 2012.
  5. ^ Envigado vs. América de Cali 3 - 3, soccerway.com. URL consultato il 28 giugno 2012.
  6. ^ Envigado vs. Medellín 1 - 7, soccerway.com. URL consultato il 28 giugno 2012.
  7. ^ Deportivo Cali vs. Atlético Nacional 3 - 1, soccerway.com. URL consultato il 28 giugno 2012.
  8. ^ Atlético Nacional vs. Deportivo Cali 4 - 0, soccerway.com. URL consultato il 28 giugno 2012.
  9. ^ Acquistato Dorlan Pabon, Fcparma.com, 27 giugno 2012. URL consultato il 28 giugno 2012.
  10. ^ Juventus vs. Parma 2 - 0, soccerway.com. URL consultato il 5 settembre 2012.
  11. ^ Mercato: le ultime operazioni, fcparma.com. URL consultato il 1 febbraio 2013.
  12. ^ Ufficiale: Parma, Pabon al Monterrey da giugno calcionews24.com
  13. ^ Doblete de Dorlan Pabón en su debut con el Monterrey de México elpais.com.co
  14. ^ Uruguay vs. Colombia 3 - 1, soccerway.com. URL consultato il 28 giugno 2012.
  15. ^ Bolivia vs. Colombia 1 - 2, soccerway.com. URL consultato il 28 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]