Dorian West

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dorian West
Dorian West - Northampton Saints vs Sale October 2009.jpg
Dati biografici
Nome Dorian Edward West
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 180 cm
Peso 100 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Inghilterra Inghilterra
Ruolo Tallonatore
Ritirato 2004
Carriera
Attività di club¹
1997-2004 Leicester Leicester 142 (176)
Attività da giocatore internazionale
1998-2003 Inghilterra Inghilterra 21 (15)
Attività da allenatore
2004-2005 Inghilterra Inghilterra U-19
2005-2006 Inghilterra Inghilterra U-21
2007- Northampton Northampton Avanti
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2003

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 1º febbraio 2011

Dorian Edward West (Wrexham, 5 ottobre 1967) è un ex rugbista a 15 e allenatore di rugby britannico, già nazionale inglese. Tallonatore nell'arco di tutta la sua carriera professionistica per i Leicester Tigers, a livello internazionale vinse nel 2003 la Coppa del Mondo di rugby con l'Inghilterra. Attualmente è allenatore della difesa del Northampton Saints.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Wrexham, in Galles, la famiglia di Dorian West si trasferì in Inghilterra quando questi era ancora giovane. All'inizio della sua attività agonistica West intraprese la professione di agente presso il dipartimento di polizia del Nottinghamshire[1], lavoro che tenne fino al 1997, quando fu introdotto il professionismo nel rugby XV.

Il primo contratto da professionista che West firmò fu a 30 anni con il Leicester, club nel quale peraltro aveva già militato da dilettante dal 1988[1] al 1991, anno del citato impiego in polizia, quando si trasferì a Nottingham.

Le ottime prove messe in mostra nel suo club lo posero all'attenzione di Clive Woodward che, poco più di una stagione dopo, lo convocò per l'Inghilterra (benché, per nascita, West avesse il diritto di optare eventualmente per il Galles) nel Cinque Nazioni 1998: partito dalla panchina, West subentrò in seguito a Richard Cockerill, del quale anche a Leicester era riserva. Nella partita successiva Cockerill fu indisponibile, ma Mark Regan fu selezionato al suo posto, e West fu mandato di nuovo in panchina, sebbene riuscì ad aver modo di subentrare nel corso dell'incontro.

L'incerta forma fisica fece gradualmente perdere a Cockerill il posto in squadra a Leicester in favore di West: quando poi - a causa di polemiche con il tecnico - il C.T. Woodward smise di convocare il giocatore, West divenne la prima scelta sia in club che in selezione nazionale. Nel 2001 partecipò quindi da titolare al Sei Nazioni, disputò i test estivi e giunse anche la convocazione per i British Lions, per i quali tuttavia non disputò mai alcun test match ufficiale: impegnato in un incontro dei Lions con una selezione locale, la sua performance gli valse la convocazione in panchina per gli ultimi due test, ma non fu mai utilizzato.

Nel 2003, West fu capitano nell'ultimo match prima della Coppa del Mondo; nel mondiale australiano fu impiegato in due incontri, il 111-13 contro l'Uruguay e la vittoria in semifinale sulla Francia. A seguito della conquista della Coppa del Mondo gli fu conferita l'onorificanza di Membro dell'ordine dell'Impero Britannico (MBE). Alla fine della Coppa West annunciò il ritiro dell'attività internazionale e, pochi mesi più tardi, nel maggio 2004, a 37 anni, quello definitivo.

Dopo il ritiro West fu ingaggiato per allenare il pacchetto difensivo della Nazionale inglese U-21; dal giugno 2007 svolge analogo compito nei Northampton Saints

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Nobby: A copper turned hooker. URL consultato il 4-3-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]