Doppelmayr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Doppelmayr
Esempio di prodotto della Doppelmayr
Esempio di prodotto della Doppelmayr
Stato Austria Austria
Fondazione 1892
Fondata da Konrad Doppelmayr
Sede principale Wolfurt
Settore Trasporto
Prodotti impianti a fune
Sito web www.doppelmayr.com

Il gruppo Doppelmayr-Garaventa è un'azienda austriaca, principale gruppo mondiale, che produce impianti a fune.

Fondata nel 1892 da Konrad Doppelmayr, la Doppelmayr ha assorbito varie aziende costruttrici di mezzi di trasporto a fune tra cui le svizzere Von Roll, Garaventa AG e CWA Constructions. È una delle due principali società del settore: l'altra è l'italiana Leitner.

Il gruppo è diviso in 5 società specializzate in determinati settori:

Al 2012 ha realizzato più di 14.000 impianti a fune e occupa attualmente 2.100 persone. Nell'esercizio 2007/2008 ha realizzato oltre 144 impianti a fune raggiungendo un fatturato consolidato di 680 milioni di euro.

La sede centrale del gruppo si trova a Wolfurt, in Austria nello stato del Vorarlberg; in Italia la società ha uno stabilimento a Lana, in provincia di Bolzano che segue la vendita, produzione e assistenza di tutti gli impianti per il mercato italiano.

Marchi e prodotti[modifica | modifica sorgente]

  • Agamatic: fu fondata nel 1981 da Heinz Zeller e Arthur Doppelmayr come società affiliata della Doppelmayr e della Hölzl costruzione funivie per lo sviluppo di agganciamenti automatici. L'azienda fu creata in seguito alla maggiore richiesta di portata per gli impianti a fune. Tale esigenza poteva essere affrontata solo con impianti ad agganciamento automatico, esperienza che alla Hölzl mancava in quanto fino ad allora produceva solo impianti a va e vieni; di conseguenza fu fondata questa joint venture. Dal 2002 la Hölzl, l'Agamatic e la Doppelmayr sono state fuse in un'unica società "Doppelmayr Italia Srl".
  • Ropecon: è un nastro trasportatore, brevetto dell'azienda; un nastro trasportatore tradizionale è sostenuto da una struttura a traliccio e da rulli fissati su di essa. Il nastro del sistema ropecon è invece sostenuto da due coppie di funi; le ruote sono poste sul nastro e rotolano sulle funi portanti mentre il nastro è trainato da un tamburo motore come in un tradizionale nastro trasportatore. Questa soluzione permette di realizzare campate fino a 2500 metri senza sostegni intermedi con il vantaggio di ridurre l'impatto ambientale e di risolvere l'impossibilità di costruire piloni a distanze relativamente brevi.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]