Dooble

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dooble Web Browser
Dooble-006.jpg
Ultima versione 1.47 (19 aprile 2014)
Sistema operativo Multipiattaforma
Linguaggio C++
Genere Browser
Licenza GNU General Public License
(Licenza libera)
Sito web dooble.sourceforge.net

Dooble è un browser open source gratuito pubblicato per la prima volta il 1º settembre 2009[1]. È disponibile per Linux, Windows, OS X e anche per Nokia N900. Il browser è classificato nono tra i migliori dieci browser per i sistema operativi Linux[2]. È stato creato per proteggere la privacy dei navigatori tramite il I2P, permettendo di non essere rintracciati, limitare il tracking nelle reti sociali e un file manager, permettendo lo spostamento e altre funzioni dal sistema operativo al browser[3].

Funzioni[modifica | modifica sorgente]

Cookie[modifica | modifica sorgente]

Dooble presenta una funzione di rimozione automatica di Cookie e se autorizzato elimina anche quelli indesiderati[4].

Addon[modifica | modifica sorgente]

Nella versione 1.26 del browser è stato introdotto il supporto per addon.

Segnalibro[modifica | modifica sorgente]

Il browser contiene un segnalibro dove inserire i siti preferiti, modificabile con un pop-up accessibile da un widget.

YaCy[modifica | modifica sorgente]

Dooble integra, in modo parziale, il motore di ricerca YaCy[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (DE) Das Dooble-Browser-Projekt arbeitet an einem freien Browser, welcher die Privatsphäre seiner Anwender schützen soll., pro-linux.de, 26 agosto 2009. URL consultato il 9 marzo 2013.
  2. ^ (EN) Jack Wallen, 10 Web browsers for the Linux operating system, techrepublic.com.
  3. ^ Dooble, un Browser pensato per mantenere la nostra Privacy, lffl.org. URL consultato il 9 marzo 2013.
  4. ^ (DE) Dooble-Browser 0.08 setzt auf Datenschutz, golem.de. URL consultato il 9 marzo 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]