Donkey Kong Land

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Donkey Kong Land
Sviluppo Rareware
Pubblicazione Nintendo
Serie donkey kong land
Data di pubblicazione 26 giugno 1995 (usa) 27 luglio 1995 (giappone) 24 agosto 1995 (europa)
Genere Piattaforme
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Game Boy
Supporto Cartuccia
Seguito da Donkey Kong Land 2

Donkey Kong Land, intitolato Super Donkey Kong GB (スーパードンキーコングGB?) in Giappone, è un videogioco sviluppato dalla Rareware per il Game Boy. È stato pubblicato nel 1995. A differenza di altri giochi della serie Donkey Kong Land, questo primo titolo è in realtà un seguito originale del primo Donkey Kong Country.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cranky Kong, invidioso di tutto il successo che Donkey Kong e Diddy Kong hanno riscosso con Donkey Kong Country, afferma che l'unico motivo per il quale la loro prima avventura è diventata un grande successo è la sua grafica e il suo sonoro molto divertenti. Allora li sfida, dicendo che non sarebbero mai riusciti a finire l'avventura su un sistema a 8 bit (il Game Boy, appunto), e successivamente fa rubare di nuovo tutte le banane di Donkey Kong a K. Rool.

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono diversi meccanismi di gameplay che sono stati cambiati per integrarsi meglio con il Game Boy. Per esempio, sullo schermo compariva solo un personaggio alla volta a causa delle dimensioni ridotte dello schermo, mentre il secondo personaggio appariva quando il giocatore lo richiedeva o quando il primo veniva sconfitto. In Donkey Kong Land ci sono quattro mondi tutti nuovi, ma che contengono gli stessi modelli di livelli già presenti in Donkey Kong Country. Tutti si svolgono sull'isola di Donkey Kong (in inglese Donkey Kong Island).

Recensioni[modifica | modifica wikitesto]

Donkey Kong Land ha ricevuto un punteggio di 71,80% da GameRankings.[1]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Donkey Kong Land ha vinto il premio come Migliore Gioco per Game Boy del 1995 secondo Electronic Gaming Monthly.[2]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Recensione di Donkey Kong Land su GameRankings.
  2. ^ Electronic Gaming Monthly's Buyer's Guide, 1996.
videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi