Donald Dunn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Donald "Duck" Dunn
Duck Dunn dal vivo nel 2007
Duck Dunn dal vivo nel 2007
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rhythm and blues
Soul
Blues
Periodo di attività 1960 – 2012
Strumento Basso elettrico
Gruppi Booker T. & the MG's
The Blues Brothers
The Mar-Keys
Sito web

Donald Dunn, detto Duck (Memphis, 24 novembre 1941Tokyo, 13 maggio 2012), è stato un bassista, produttore discografico e cantautore statunitense, noto per essere uno dei membri della band di Booker T. & the MG's e successivamente della Blues Brothers Band.

Cresciuto a Memphis, fa presto conoscenza con il coetaneo Steve Cropper con cui condividerà fin dall'adolescenza la passione e la carriera musicale. Infatti mentre frequentavano la Messick High School erano già membri del gruppo The Mar-keys, con i quali hanno registrato nel 1961 il loro primo singolo "Last Night". Ha collaborato anche al disco blues "Fathers & Sons" di Muddy Waters, con una super-band riunita per l'occasione (Donald "Duck" Dunn al basso, Muddy Waters chitarra e voce, Otis Spann al piano, Paul Butterfield all'armonica, Mike Bloomfield alla chitarra, Sam Lay alla batteria). È stato uno dei primi musicisti di riferimento di Jaco Pastorius.

È morto la notte del 13 maggio 2012 nel sonno, dopo aver appena terminato un doppio show in Giappone nel pieno del suo tour con l'eterno amico Steve Cropper.[1]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Booker T & the MG's[modifica | modifica sorgente]

Blues Brothers[modifica | modifica sorgente]

Studio & live[modifica | modifica sorgente]

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 103121805 LCCN: no00002625