Don Chisciotte (film 1957)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Don Chisciotte
Titolo originale Дон-Кихот (Don Kikhot)
Lingua originale russo
Paese di produzione Unione Sovietica
Anno 1957
Durata 110 min
Colore colore
Audio mono
Rapporto 2,35 : 1
Genere drammatico
Regia Grigori Kozintsev
Soggetto Miguel de Cervantes y Saavedra (romanzo)
Sceneggiatura Yevgeni Shvarts
Casa di produzione Lenfilm Studio
Fotografia Apollinari Dudko, Andrei Moskvin
Montaggio Ye. Makhankova
Musiche Kara Karayev
Scenografia Natan Altman, Yevgeni Yenej
Costumi M. Rafalovich
Trucco V. Ulyanov
Interpreti e personaggi

Don Chisciotte (Дон-Кихот) è un film del 1957, diretto da Grigori Kozintsev. La pellicola è nota anche con il titolo Le avventure di Don Chisciotte.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella Spagna del XVII secolo, un uomo crede di essere diventato il beniamino di tutti i deboli e vittime dei soprusi e dell'ingiustizia. Così Don Chisciotte della Mancia si mette in marcia accompagnato dal servo buffo e ridicolo Sancho Panza, al quale ha promesso il dominio di una terra se lo avesse aiutato.
Cominciano le loro terribili disavventure, perché Don Chisciotte durante il viaggio entra in un mondo completamente immaginario composto da belle dame, cavalieri e molti nemici: tutto ciò è il risultato di tutte le sue letture di romanzi cavallereschi. Infatti Don Chisciotte si reca in una castello per sposare la principessa Altisidora, ma dopo che la donna ha visto il terribile stato mentale dell'uomo preferisce la sua morte anziché averlo come marito. Dopo ciò Don Chisciotte non si dà per vinto e continua ad errare per la regione affiancato sempre dal fedele Sancho in groppa ad un asino nano, e questa volta l'uomo si scaglierà contro mercanti, pecore e per ultimo contro i temibili mulini a vento, uscendone alla fine sempre malconcio e bastonato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema