Don Chisciotte (film 1933)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Don Chisciotte
Titolo originale Don Quixote
Lingua originale inglese
Paese di produzione Francia, Gran Bretagna
Anno 1933
Durata 73 min
Colore B/N
Audio sonoro
Rapporto 1,37 : 1
Genere avventura, musicale, commedia, drammatico
Regia Georg Wilhelm Pabst (con il nome G.W. Pabst)

Jean de Limur e John Farrow: aiuto regia

Soggetto dal romanzo El ingenioso hidalgo Don Quijote de la Mancha di Miguel de Cervantes y Saavedra
Sceneggiatura Paul Morand, Georg Wilhelm Pabst e Alexandre Arnoux (dialoghi)

John Farrow: versione inglese

Produttore Georg Wilhelm Pabst
Casa di produzione Nelson Film e Vandor Film
Fotografia Nicolas Farkas, Paul Portier (con il nome Paul Porter)
Montaggio Jean Oser (con il nome Hans Oser)
Musiche Jacques Ibert
Scenografia Andrej Andrejew (con il nome Andrewe Andrejew)
Costumi Max Pretzfelder (con il nome M. Pretzfelder)
Interpreti e personaggi

Don Chisciotte è un film del 1933 diretto da Georg Wilhelm Pabst.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un nobiluomo spagnolo è affascinato dai romanzi cavallereschi e ne legge a decine; poco dopo decide di entrare in un mondo tutto suo diventando Don Chisciotte, il cavaliere difensore dei deboli. Subito l'uomo parte dalla Mancia, la sua piccola provincia, e si avventura con il servo basso e grasso Sancho Panza. Il punto è che Don Chisciotte nelle sue ricerche degli oppressi si rivela un totale buono a nulla e incompetente, causando buffi e maldestri incidenti e l'ilarità del popolo. Alla fine Don Chisciotte, sconsolato, si ucciderà con la spada del servo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema