Don't Stop 'Til You Get Enough

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Don't Stop 'Til You Get Enough
Michael Jackson Don't Stop 'Til You Get Enough.jpg
Screenshot del video del brano
Artista Michael Jackson
Tipo album Singolo
Pubblicazione 28 luglio 1979
Durata 6:03 (Album version)
3:55 (7" edit)
Album di provenienza Off the Wall
Genere Disco
Funk
Etichetta Epic Records
Produttore Quincy Jones
Registrazione 1978
Formati Vinile
Certificazioni
Dischi d'oro 1 Australia Australia[1]
(Vendite: 35.000+)
Michael Jackson - cronologia
Singolo precedente
(1979)
Singolo successivo
(1979)

Don't Stop 'Til You Get Enough fu il primo singolo estratto dall'album di Michael Jackson Off the Wall del 1979, il suo primo album con la Epic Records.

La canzone fu scritta e composta da Jackson nel tardo 1978 e prodotta da Quincy Jones.

Posizioni nelle classifiche[modifica | modifica sorgente]

Don't Stop 'Til You Get Enough fu un inizio colmo di successo per Michael Jackson arrivando alla posizione numero uno sulla U.S. Billboard Hot 100 nell'ottobre 1979, dove vendette più di 1 milione di copie (e diventò il suo primo singolo ad avere il disco di platino dopo Ben). Diventò il singolo di maggior successo dell'album Off the Wall, che raggiunse la vetta in Australia e Norvegia, e raggiunse la top 3 in Belgio, e in Olanda, Danimarca e Regno Unito.

Video[modifica | modifica sorgente]

Il videoclip di Don't Stop 'Til You Get Enough è stato diretto e prodotto da Nick Saxton. Fu trasmesso per la prima volta nell'ottobre 1979, con Jackson munito di uno smoking e di una cravatta a farfalla che "scivola giù" con uno sfondo di luci disco. La canzone fu la stessa usata nel singolo includendo l'intro parlato. La lunghezza è di 4 minuti e 11 secondi.

Premi[modifica | modifica sorgente]

Popolarità del brano[modifica | modifica sorgente]

La canzone è stata la colonna sonora del film Colpo grosso al drago rosso - Rush Hour 2, dov'è interpretata da Jackie Chan e dall'attore Chris Tucker (amico di Jackson). Inoltre il brano è spesso suonato durante gli speciali sulla discomusic anni '80 che in molte discoteche radunano vasti gruppi di persone.

Cover[modifica | modifica sorgente]

Gli Squallor, antesignani del rock demenziale, hanno utilizzato la base musicale della canzone per il loro brano Nosfigatus, contenuto nell'album Tromba del 1980.

Breathe (Don't Stop), cover di Mr On VS Jungle Brothers.

Tracce del singolo[modifica | modifica sorgente]

Versione Originale[modifica | modifica sorgente]

Edizione 12" U.S.[modifica | modifica sorgente]

  1. Don't Stop 'Til You Get Enough (12" Edit) – 5:45 (Michael Jackson)
  2. I Can't Help It (Album version) – 4:29 (Stevie Wonder, Susaye Greene)

Edizione 7"[modifica | modifica sorgente]

  1. Don't Stop 'Til You Get Enough (7" edit) – 4:00 (Michael Jackson)
  2. I Can't Help It (Album version) – 4:29 (Stevie Wonder, Susaye Greene)

The Visionary single (2006)[modifica | modifica sorgente]

Lato CD[modifica | modifica sorgente]

  1. Don't Stop 'Til You Get Enough (7" edit) - 3:56 (Michael Jackson)
  2. Don't Stop 'Til You Get Enough (Original 12" edit) - 5:52 (Michael Jackson)

Lato DVD[modifica | modifica sorgente]

  1. Don't Stop 'Til You Get Enough (Videoclip)

Versioni ufficiali[modifica | modifica sorgente]

  • Don't Stop 'Til You Get Enough (Album version) – 6:04
  • Don't Stop 'Til You Get Enough (7" edit) – 4:00
    talvolta chiamata anche 7" mix, 7" version, single edit o single version
  • Don't Stop 'Til You Get Enough (2003 edit) – 3:56
    edita dal 2003 nella raccolta Number Ones, è identica alla versione precedente
  • Don't Stop 'Til You Get Enough (videoclip version) – 4:14
    è la stessa versione utilizzata nel singolo 7", ma include anche l'intro parlato
  • Don't Stop 'Til You Get Enough (12" edit) – 5:45
  • Don't Stop 'Til You Get Enough (original 12" edit) – 5:52
  • Don't Stop 'Til You Get Enough (Masters at Work Remix) - 7:42
  • Don't Stop 'Til You Get Enough (Roger's Underground Club Solution) - 6:19
  • Don't Stop 'Til You Get Enough (Original Demo from 1978) - 4:48
    inclusa come bonus track nell'edizione speciale del 2001 dell'album Off the Wall
  • Don't Stop 'Til You Get Enough (live with The Jacksons) - 4:22
    tratta dall'album live dei Jacksons del 1981 The Jacksons Live!. Talvolta viene chiamata anche edit

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Classifica (1979) Posizione
massima
Australia 1
Belgio 1
Danimarca 1
Olanda 2
Spagna 2
Svezia 2
Svizzera 4
Norvegia 1
Regno Unito 3
Stati Uniti 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupageshttpwww.aria.com.aupageshttpwww.aria.com.aupagesARIACharts-Accr2010.htm