Don't Let Me Get Me

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Don't Let Me Get Me
PinkDontLetVideo.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista P!nk
Tipo album Singolo
Pubblicazione 19 febbraio 2002
Durata 3 min : 30 s
Album di provenienza M!ssundaztood
Genere Pop rock
Etichetta Arista
Produttore Dallas Austin
Registrazione 2001
Formati CD
Certificazioni
Dischi d'oro Australia Australia[1]
(Vendite: 35.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[2]
(Vendite: 500.000+)
P!nk - cronologia
Singolo precedente
(2001)
Singolo successivo
(2002)

Don't Let Me Get Me è un brano di P!nk, secondo singolo estratto dal suo secondo album, M!ssundaztood del 2001. Il brano contiene un campionamento di "Faithfully" del gruppo Journey.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il video di Don't Let Me Get Me è stato girato dal regista Dave Meyers e nella prima sequenza vede la cantante nei panni una liceale molto diversa dalle altre, e pertanto esclusa dal gruppo. Nella sequenza successiva si vede P!nk nello studio di un manager discografico che le sta spiegando cosa va cambiato nella sua immagine e infatti nella sequenza successiva la si vede con un look completamente diverso, anche se sempre insofferente. Dopo che le sono state date le ultime sistemate al vestito e ai capelli, P!nk sale sul palcoscenico e finisce di cantare il brano.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • CD Maxi
  1. Don't Let Me Get Me [Radio Mix] - 3:31
  2. Don't Let Me Get Me [John Shanks Remix] - 3:16
  3. Don't Let Me Get Me [Maurice's Nu Soul Mix] - 6:03
  4. Get the Party Started/Sweet Dreams - 4:05
  5. Don't Let Me Get Me [Video] [Bonus]
  • Australian CD
  1. Don't Let Me Get Me [Radio Mix] - 3:32
  2. Don't Let Me Get Me [John Shanks Remix] - 3:12
  3. There You Go [Live from Sydney] - 3:09
  4. Don't Let Me Get Me [Juicy Horn Mix] - 9:32
  • CD single
  1. Don't Let Me Get Me [Radio Edit] - 3:30
  2. Get the Party Started [Redman Remix Clean Radio Edit] - 4:03

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2002) Posizione
raggiunta
Australia[22] 71
Austria[23] 58
Belgio (Fiandre)[24] 54
Paesi Bassi[25] 80
Regno Unito[26] 83
Stati Uniti[27] 36
Svezia[28] 25
Svizzera[29] 46

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ARIA Charts - Accreditations - 2002 Singles
  2. ^ RIAA - Gold & Platinum Searchable Database - November 02, 2013
  3. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dell'Australia.
  4. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dell'Austria.
  5. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica del Belgio (Fiandre).
  6. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica del Belgio (Vallonia).
  7. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Danimarca.
  8. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Finlandia.
  9. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Francia.
  10. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Germania.
  11. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dell'Italia.
  12. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dell'Italia.
  13. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Norvegia.
  14. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Nuova Zelanda.
  15. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dei Paesi Bassi.
  16. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica del Regno Unito. (archiviato dall'url originale il 2012-07-24).
  17. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Svezia.
  18. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica della Svizzera.
  19. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica degli Stati Uniti.
  20. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica degli Stati Uniti (Pop).
  21. ^ Andamento di Don't Let Me Get Me nella classifica dell'Ungheria.
  22. ^ ARIA Charts - End of Year Charts - Top 100 Singles 2002
  23. ^ Jahreshitparade 2002 - austriancharts.at
  24. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  25. ^ dutchcharts.nl - Dutch charts portal
  26. ^ http://www.ukchartsplus.co.uk/ChartsPlusYE2002.pdf
  27. ^ http://www.vnuemedia.com/bb/biz/yearendcharts/2002/hsititl.jsp?zxtmsessid=4459230781
  28. ^ www.sverigetopplistan.se - Årslista Singlar - År 2002
  29. ^ Schweizer Jahreshitparade 2002 - hitparade.ch
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica