Dominik Duka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dominik Duka, O.P.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Dominik kardinál Duka.jpg
Coat of arms of Dominik Duka.svg
In spiritu veritatis
Titolo Cardinale presbitero dei Santi Marcellino e Pietro
Incarichi attuali Arcivescovo di Praga
Primate della Repubblica Ceca
Presidente della Conferenza Episcopale Ceca
Nato 26 aprile 1943 a Hradec Králové
Ordinato presbitero 22 giugno 1970
Consacrato vescovo 26 settembre 1998
Elevato arcivescovo 13 febbraio 2010
Creato cardinale 18 febbraio 2012 da papa Benedetto XVI

Dominik Duka (Hradec Králové, 26 aprile 1943) è un cardinale, arcivescovo cattolico e teologo ceco, attuale arcivescovo di Praga e primate della Repubblica Ceca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Hradec Králové, nella Boemia dell'est, il 6 gennaio 1969 è entrato a far parte dell'ordine dei domenicani mentre il successivo 22 giugno 1970 è stato ordinato sacerdote.

Dopo l'ordinazione presbiterale ha prestato servizio in alcune parrocchie dell'arcidiocesi di Praga. Ha studiato teologia a Litoměřice conseguendo la licenza teologica nel 1979 presso la facoltà teologica di Varsavia.

Nel 1975 è stato privato dell'autorizzazione statale per il sacro ministero e destinato, per quasi 15 anni, alle fabbriche Škoda di Plzeň, come disegnatore (fino al 1989). Nel frattempo, ha lavorato in segreto nell'ordine come maestro dei novizi e insegnante di teologia.

Fra il 1981 e il 1982 è stato incarcerato a Plzeň.

Dopo la fine del regime comunista nel suo paese è stato nominato da papa Giovanni Paolo II vescovo di Hradec Králové, sua città natale, il 6 giugno 1998. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il successivo 26 settembre dall'arcivescovo Karel Otcenášek.

Il 13 febbraio 2010 papa Benedetto XVI lo ha nominato arcivescovo di Praga e primate della Repubblica Ceca, succedendo al cardinale Miloslav Vlk, dimessosi per raggiunti limiti d'età.

Nel 2010 è eletto dai vescovi della sua Nazione come presidente della Conferenza Episcopale Ceca.

Papa Benedetto XVI lo ha creato e pubblicato cardinale del titolo dei Santi Marcellino e Pietro nel concistoro del 18 febbraio 2012.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze ceche[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia al Merito di I Classe - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia al Merito di I Classe
— 28 ottobre 2001

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Legion d'onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Legion d'onore (Francia)

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Hradec Králové Successore BishopCoA PioM.svg
Karel Otcenášek 6 giugno 1998 - 13 febbraio 2010 Jan Vokál
Predecessore Arcivescovo di Praga Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Miloslav Vlk dal 13 febbraio 2010 in carica
Predecessore Primate della Repubblica Ceca Successore PrimateNonCardinal PioM.svg
Miloslav Vlk dal 13 febbraio 2010 in carica
Predecessore Presidente della Conferenza episcopale ceca Successore Mitra heráldica.svg
Jan Graubner dal 2011 in carica
Predecessore Cardinale presbitero di Santi Marcellino e Pietro Successore CardinalCoA PioM.svg
Aloysius Matthew Ambrozic dal 18 febbraio 2012 in carica

Controllo di autorità VIAF: 80406185 LCCN: no2010093437