Domenico Robusti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Domenico Robusti (Venezia, 1560Venezia, 17 maggio 1635) è stato un pittore italiano, erede del padre Jacopo, noto come il Tintoretto.

Affiancò il padre nel lavoro di bottega, aiutandolo sempre più man mano che l'età del genitore avanzava rendendogli meno agile il lavoro: alla sua morte, prese le redini della bottega, che però non brillò più della fama paterna.

Galileo Galilei ritratto da Domenico Robusti

Più che nelle grandi composizioni con diverse figure, eccelse invece nei ritratti: nel 1605 ne eseguì uno di Galileo Galilei.


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Roland Krischel, Tintoretto, Kőnemann 2000

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 54417324 LCCN: nr2003041267

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura