Dollhouse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dollhouse
Dollhouse logo.png
Immagine tratta dalla sigla della serie televisiva
Titolo originale Dollhouse
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2009-2010
Formato serie TV
Genere azione, fantascienza, thriller
Stagioni 2
Episodi 26
Durata 55 min (st. 1)
45 min (st. 2)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 720p
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Crediti
Ideatore Joss Whedon
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore Eliza Dushku, Elizabeth Craft, Sarah Fain, Steven S. DeKnight, Jane Espenson, Michele Fazekas, Tara Butters
Produttore esecutivo Joss Whedon, David Solomon, Tim Minear
Casa di produzione 20th Century Fox Television
Mutant Enemy Productions
Boston Diva Productions
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 13 febbraio 2009
Al 29 gennaio 2010
Rete televisiva Fox
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 16 marzo 2010
Al Interrotta
Rete televisiva Cielo
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 3 settembre 2009
Al 8 luglio 2010
Rete televisiva Fox

Dollhouse è una serie televisiva statunitense ideata da Joss Whedon, già autore di Buffy l'ammazzavampiri, Angel e Firefly. La serie ha debuttato negli USA il 13 febbraio 2009 sul canale Fox.

L'8 maggio 2009 è andato in onda l'episodio finale della prima stagione, Omega. Un tredicesimo episodio della prima stagione, Epitaph One, è stato realizzato ma non trasmesso dalla Fox. La serie è stata rinnovata per una seconda stagione di tredici episodi, trasmessa dal 25 settembre 2009 al 29 gennaio 2010.

In Italia, la serie ha debuttato in prima visione assoluta il 3 settembre 2009 sul canale satellitare Fox. Il 16 marzo 2010 ha debuttato sul canale digitale terrestre in chiaro Cielo con il titolo di Dollhouse - La casa dei desideri. In Italia è stato trasmesso anche l'episodio Epitaph One, mai trasmesso negli Stati Uniti e compreso solo nelle versioni DVD/Blu-ray Disc e nei broadcast internazionali. La seconda stagione è andata in onda su Fox a partire dal 15 aprile 2010.

L'11 novembre 2009 la serie è stata cancellata dalla FOX[1][2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Eliza Dushku interpreta una giovane donna di nome Echo, appartenente ad un gruppo di persone, chiamate "attivi" o "doll", tenute in un ambiente segreto e controllato dalla misteriosa organizzazione "Dollhouse". Le doll sono tutti giovani di ambo i sessi, fisicamente attraenti e atletici, che si sono sottoposti (si suppone volontariamente) ad un procedimento di totale cancellazione dei ricordi delle loro pregresse esperienze di vita. In conseguenza di tale processo, la loro personalità è neutra, infantile, ingenua e quasi del tutto assente. La macchina avveniristica che ha consentito questo annullamento della memoria degli attivi permette anche alla società Dollhouse di imprimere a ciascun attivo nuove e distinte personalità, in modo da corrispondere alle più diverse esigenze che si profilano.

Il nuovo individuo che risulta al termine di ciascun processo di reinserimento della personalità è quindi pronto ad entrare in azione per svolgere le mansioni più disparate, spesso pericolose o compromettenti, e sempre comunque per soddisfare le specifiche richieste dei ricchi clienti della Dollhouse. Si va dall'appagamento di fantasie erotiche a compiti di guerriglia dove sono richieste esperienza ed elevate doti di combattimento, senza escludere attività criminose. Ogni volta che entrano in azione, gli attivi operano sempre sotto la stretta sorveglianza del loro personale "guardiano", ovvero un agente speciale incaricato dalla Dollhouse di offrire loro tutto il necessario supporto logistico e, in caso di necessità, di presidiare sulla loro incolumità, senza perdere di vista il non meno essenziale compito di preservare la segretezza dell'organizzazione da qualsiasi possibile fuga di notizie. Ogni attivo è individuato con una lettera dell'alfabeto fonetico NATO. La storia di Echo si mescola, quindi, a quella di altri giovani attivi che sono al servizio inconsapevole, come lei, della Dollhouse: tra questi, in particolare, Victor e Sierra.

La Dollhouse è governata e diretta dall'austera signora De Witt, mentre il presidio scientifico dell'ingegnosa apparecchiatura che consente di cancellare e ripristinare a piacere le personalità degli attivi è affidato a Topher, presuntuoso giovane genio che non sembra farsi troppi scrupoli nell'armeggiare con le coscienze delle "doll".

In parallelo all'illecita attività della Dollhouse si sviluppano le indagini di Paul Ballard, agente dell'FBI che ha personali ragioni di rancore verso questa leggendaria ma inafferrabile associazione e sembra conoscere qualcosa del passato "rimosso" di Echo, la giovane protagonista, dalla cui cattura Ballard sembra ossessionato, al punto da non esitare nel compromettere la propria carriera di agente federale.

Nel corso delle sue avventure, Echo pare progressivamente recuperare frammenti sempre più importanti del suo passato, che il processo di cancellazione non riesce mai a rimuovere del tutto. Inoltre la direzione della Dollhouse rivela di essere reduce dalla violenta e sanguinaria ribellione di un attivo chiamato Alpha, che è riuscito a sfuggire al controllo dell'associazione dopo aver mietuto molte vittime tra i suoi compagni. Solo Echo è stata risparmiata deliberatamente dalla furia omicida di Alpha, la cui presenza minacciosa emerge a tratti, in modo ineffabile, ad intralciare le attività del gruppo.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 13 2009 2009
Seconda stagione 13 2009-2010 2010

L'emittente FOX ha trasmesso soltanto dodici episodi della prima stagione. Il produttore Tim Minear ha chiarito che il tredicesimo episodio (Epitaph One) era stato girato, ma non è stato mandato in onda dalla FOX per motivi contrattuali. L'emittente aveva ordinato tredici episodi, ma poiché l'episodio pilota originale è stato rigirato quasi completamente da Whedon (e parzialmente riutilizzato per altri episodi) è stato considerato come un episodio in più. Così Epitaph One esulava dal contratto siglato per la trasmissione televisiva. Tuttavia altre clausole contrattuali, come quelle riguardanti la vendita dei DVD, prevedevano comunque la realizzazione di tredici episodi effettivi, motivo per cui Epitaph One, che ha una trama autonoma da quelle portanti della stagione, è stato girato comunque e reso disponibile solo in DVD.[3]

Nonostante gli ascolti poco soddisfacenti, Dollhouse è stato rinnovato per una seconda stagione con un ordine di 13 episodi. Il seguito dei fan non è stato l'unico fattore della decisione, ma è stato considerato comunque sufficiente per proseguire con la serie; il presidente della sezione entertainement della FOX ha dichiarato: «Se avessimo cancellato lo show di Joss probabilmente avrei ricevuto 110 milioni di e-mail di protesta dai fan»[senza fonte]. Nella stipulazione dell'accordo per il rinnovo è stata stabilita una riduzione del budget. Le riprese della seconda stagione di Dollhouse sono iniziate il 22 luglio 2009, e l'inizio della trasmissione è stato fissato al 25 settembre 2009 per consentire allo staff di produrre un numero sufficiente di episodi prima della messa in onda. Tuttavia l'11 novembre 2009 la FOX ha deciso di cancellare definitivamente la serie. Gli episodi rimanenti sono stati così trasmessi: due a sera il 4, l'11 e il 18 dicembre 2009, gli ultimi 3 nel gennaio 2010, l'ultimo episodio è andato in onda il 29 gennaio 2010.

Gli episodi della prima stagione di Dollhouse hanno una durata di 16 minuti in più rispetto a quella delle altre serie di un'ora. Si è trattato di un esperimento: la serie era trasmessa con la metà delle consuete interruzioni pubblicitarie per diminuire l'emorragia di ascolti causata dallo zapping provocato dagli spot troppo lunghi. L'esperimento non è riuscito e quindi gli episodi della seconda stagione sono tornati ad avere la durata standard di 45 minuti.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Echo, interpretata da Eliza Dushku.
    È l'attiva protagonista della serie. Durante i suoi incarichi, dimostra abilità che vanno oltre le limitazioni imposte dall'impianto della personalità a cui è stata sottoposta. Prima di diventare una doll, il suo nome era Caroline Farrell.
  • Boyd Langton, interpretato da Harry Lennix.
    È un ex poliziotto, ora "guardiano" della Dollhouse, assegnato ad Echo. È estremamente protettivo verso la sua "attiva".
  • Adelle DeWitt, interpretata da Olivia Williams.
    È l'autorità più alta della Dollhouse di Los Angeles, anche se sembra sottostare ad ordini superiori. Crede veramente che ciò di cui si occupa aiuti le persone.
  • Topher Brink, interpretato da Fran Kranz.
    È il programmatore che ha creato tutta la tecnologia della Dollhouse e la usa per impiantare le nuove personalità nelle doll.
  • Paul Ballard, interpretato da Tahmoh Penikett.
    È l'agente FBI assegnato al caso Dollhouse. Mentre molti suoi colleghi pensano che si tratti di una leggenda metropolitana, lui ci crede seriamente e tenta in tutti i modi di provarlo. Viene ucciso da Alpha, geloso del suo rapporto con Echo. Ma Topher lo riporta in vita facendolo diventare un doll.
  • Victor, interpretato da Enver Gjokaj.
    È un attivo a cui spesso viene impiantata la personalità di Lubov, un membro della mafia russa che gestisce traffico illegale di uomini. Il suo compito è quello di tenere lontano l'agente Ballard dalla Dollhouse, sviando le sue indagini.
  • Sierra, interpretata da Dichen Lachman.
    È l'ultima doll arrivata alla Dollhouse.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Dr. Claire Saunders, interpretata da Amy Acker.
    È il medico generale degli attivi. Ha il volto sfregiato, a causa di un attacco di Alpha. Il suo ruolo era stato originariamente designato ad una donna tra i 40 e i 50 anni. Ma dopo aver deciso che Amy Acker era l'attrice migliore per questo ruolo, Whedon ha riadattato il personaggio.
  • Laurence Dominic, interpretato da Reed Diamond.
    È il capo della sicurezza nella Dollhouse. Svolge il suo lavoro molto seriamente, ma non sembra che gli importi molto delle doll, dato che le considera più come animali domestici che come persone.
  • November, interpretata da Miracle Laurie.
    È originariamente introdotta nella serie come Mellie, la vicina, nonché interesse amoroso, di Paul Ballard. Nell'episodio 6 viene rivelato che Mellie, in realtà, è un'attiva "dormiente"; Adelle, infatti, può far scaturire la sua personalità combattiva usando un codice verbale.
  • Alpha, interpretato da Alan Tudyk.
    È un attivo ribelle, fuggito dalla Dollhouse. A causa di un "evento composito", tutte le personalità impiantate in Alpha, e i ricordi ad esse associati, riemersero simultaneamente. Durante la fuga, uccise molte doll e molti membri dello staff della Dollhouse, incluso il precedente guardiano di Echo, ma risparmiando Echo stessa. Nonostante la maggior parte dello staff sia convinto che Alpha sia stato trovato e ucciso, in realtà lui è ancora in libertà.
  • Ivy, interpretata da Liza Lapira.
    È l'assistente di Topher. Mentre lei si ritiene la sua apprendista, Topher la tratta perlopiù come un fattorino.

Messe in onda internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Paese Data di inizio trasmissione Canale Titolo
Stati Uniti Stati Uniti 13 febbraio 2009 FOX Dollhouse
Inghilterra Inghilterra 5 maggio 2009 Sci Fi
Australia Australia 9 giugno 2009 Fox 8
Italia Italia 3 settembre 2009 Fox
Francia Francia 5 novembre 2009 Téva

Edizioni in DVD[modifica | modifica wikitesto]

Stagione completa Date di uscita
Regione 1 (USA) Regione 2 (Regno Unito) Regione 2 (Italia) Regione 4 (Australia)
1a 28 luglio 2009[4] 14 settembre 2009[5] 6 ottobre 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michael Schneider, Fox cancels 'Dollhouse' in Variety, 11 novembre 2009. URL consultato l'11-11-2009.
  2. ^ Brian Ford Sullivan, EXCLUSIVE: FOX TO CAP "DOLLHOUSE" SEASON AT 13 EPISODES in The Futon Critic, 2009-11-11. URL consultato l'11-11-2009.
  3. ^ TV USA Gazette #156, Antoniogenna.net Blog, 13-04-2009. URL consultato il 17-05-2009.
  4. ^ Amazon.com: Dollhouse: Season One [Blu-ray]: Eliza Dushku, Harry Lennix, Fran Kranz, Tahmoh Penikett, Enver Gjokaj, Dichen Lachman, Olivia Williams, Amy Acker, Ben Bode, R...
  5. ^ Amazon.co.uk: Dollhouse - Season 1 [DVD]: Eliza Dushku, Tahmoh Penikett, Dichen Lachman, Harry Lennix, Olivia Williams, Fran Kranz, Enver Gjokaj, Amy Acker, Joss Whedon: F...

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z