Dogali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la battaglia del 1887, vedi Battaglia di Dogali.
Dogali
città
Dati amministrativi
Stato Eritrea Eritrea
Regione Mar Rosso Settentrionale
Distretto Divisione amm grado 2 mancante (man)
Territorio
Coordinate 15°36′06″N 39°18′20″E / 15.601667°N 39.305556°E15.601667; 39.305556 (Dogali)Coordinate: 15°36′06″N 39°18′20″E / 15.601667°N 39.305556°E15.601667; 39.305556 (Dogali)
Altitudine 102 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Eritrea
Dogali

Dógali, o Tedalì, è una località dell'Eritrea, posta a 102 m s.l.m. a circa 20 km da Massaua, nota per l'omonima battaglia del 26 gennaio 1887 tra la colonna del colonnello Tommaso De Cristoforis e gli abissini di ras Alula.

A Dogali si trova una stazione ferroviaria, fiancheggiata da palme, costruita dagli italiani nel 1887-88.

Nei pressi scorre il torrente stagionale del Desset e da qui partiva un acquedotto, costruito nel 1914, che portava l'acqua a Massaua. Sull'altra sponda del torrente si trova una collina alta 174 m s.l.m., sulla quale si trova un monumento ai caduti dello scontro citato.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]