Doc Samson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Doc Samson
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Alter ego
  • Leonard Samson
  • Leonard Skivorski
  • Leo
Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. luglio 1971
1ª app. in The Incredible Hulk n. 141 - II serie
Editore it. Editoriale Corno
app. it. 13 novembre 1975
app. it. in Hulk e i Difensori n. 18
Sesso Maschio
Luogo di nascita Tulsa
Abilità
  • Resistenza sovraumana
  • livello intellettivo superiore
  • superforza
Parenti
  • Dottor Leo Skivorski (padre)

Doc Samson, il cui vero nome è Leonard Samson, è un personaggio dei fumetti, creato da Roy Thomas (testi) e Herb Trimpe (disegni), pubblicata dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in The Incredible Hulk (seconda serie) n. 141 (luglio 1971).

È un supereroe e psichiatra conosciuto come comprimario nelle storie di Hulk. Da allora apparve come personaggio comprimario in varie altre pubblicazioni Marvel, come She-Hulk, Uncanny X-Men e Spider-Man. Nel 1996 apparve la prima mini-serie a lui dedicata, scritta da Dan Slott. Nel 2006 venne pubblicata la seconda mini-serie a lui dedicata, scritta da Paul Di Filippo e disegnata da Fabrizio Fiorentino.

Doc Samson ha ottenuto il fisico possente, la straordinaria superforza e la caratteristica capigliatura verde esponendosi volontariamente ad un dosaggio di radiazioni Gamma.

Collaborando con l'esercito e col Generale Ross, Samson ha tentato per anni di trovare una cura alla furia di Hulk, ma invano.

Ha spesso messo le sue capacità di psichiatra al servizio della comunità dei supereroi, come ha fatto ad esempio con i gruppi governativi come X-Factor o i Thunderbolts.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Lo stimato scienziato Leonard Samson contattò il generale Thunderbolt Ross con la proposta di assorbire parte delle radiazioni gamma che trasformano Bruce Banner nell'incredibile Hulk, allo scopo di curare il mite scienziato. A tal fine utilizza una macchina in grado di generare un raggio denominato Cathexis-Ray. In realtà verrà rivelato diversi anni dopo che il reale scopo di Samson non era mai stato quello di curare Bruce Banner ma piuttosto di divenire lui stesso un supereroe utilizzando i raggi gamma. Difatti Samson si espose volontariamente a quelle stesse radiazioni che crearono Hulk ma in dose ridotta. Pare che sia stato lo stesso Governo a finanziare i suoi studi al fine di creare un nuovo Hulk. L'esperimento ha successo e quello che prima era un semplice psichiatra diviene un superuomo muscoloso. Ha meno forza di Hulk, She-Hulk o Abominio ma non è soggetto a trasformazioni e mantiene inalterata la sua personalità. Il suo desiderio nascosto è quello di essere considerato un vero e proprio supereroe e magari divenire un membro fisso dei Vendicatori. Nel corso degli anni vuole guadagnarsi la stima degli altri supereroi cercando di eliminare la minaccia rappresentata dal Gigante Verde, ma fallisce. Non è in grado di sconfiggere Hulk/Banner né entra a far parte di un supergruppo, o ricevere le attenzioni della moglie di Bruce Banner, cioè Betty Ross, di cui pare essere segretamente innamorato. Presto riaffiora un senso di inferiorità che era latente fin dall'infanzia e che era stato generato da suo padre anch'esso psichiatra[1].

Samson ha messo da sempre i suoi poteri al servizio del governo. Le sue missioni hanno in gran parte avuto a che fare con Hulk, con il quale ha cercato più volte lo scontro fisico. Allo stesso tempo non ha mai smesso di cercare una cura per liberare definitivamente Banner dalla contaminazione dei raggi gamma. Non è mai stato chiaro se lo facesse per fini terapeutici o semplicemente per liberarsi di Hulk. Dal punto di vista psichiatrico è stato il primo medico ad individuare la natura schizofrenica della mente di Bruce/Hulk. Ha scritto anche un saggio sulla presenza nella mente di Bruce Banner di più personalità, alle quali corrispondono incarnazioni diverse del suo alterego mostruoso[2].

Civil War[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Civil War (fumetto).

Durante Civil War, Leonard ha sostenuto l'Atto di Registrazione appoggiando la fazione di Iron Man e aderendo all'Iniziativa dei 50 stati.

World War Hulk[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi World War Hulk.

Quando Hulk e i suoi Fratelli di Guerra attaccarono Manhattan, Doc collaborò con tutti i supereroi, registrati e non, per sgomberare l'isola e mettere al sicuro gli abitanti; cercò di opporsi all'esercito del Golia Verde, ma come tutti coloro che gli si opposero, venne sconfitto.

Hulk Rosso[modifica | modifica wikitesto]

Assieme a Iron Man e She-Hulk, Doc si recò in Russia per indagare sulla morte di Abominio; qui venne a conoscenza dell'esistenza di un nuovo Hulk dalla pelle rossa, con un'acuta intelligenza e con una forza simile a quella del golia verde. Sembra che dietro Rulk ci sia proprio Samson assieme al generale Ross: quando Rick Jones stava per svelare la sua vera identità, infatti, Leonard lo ha steso sparandogli, facendo in modo che Rick perdesse i sensi.

Il Samson che stese Rick, però, aveva i capelli lunghi, mentre quello che si vede in Russia li ha corti, questo a causa di una alterazione dei suoi poteri che crea in lui due personalità distinte: quella tradizionale di Doc Samson, gentile e razionale, e quella di Samson, più cinica e crudele, ma molto più forte, che si distingue per l'aumento della lunghezza dei capelli.

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Leonard Samson ha praticamente gli stessi poteri di Hulk ma in scala ridotta: una straordinaria superforza e la capacità di compiere balzi di diverse miglia di lunghezza[senza fonte]. Inizialmente la sua forza dipendeva dalla lunghezza dei suoi capelli, più lunghi erano i capelli, più potente diventava. Con il passare del tempo però il suo rapporto con la mutazione gamma si è stabilizzato, rendendo la lunghezza dei capelli irrilevante per la forza.

Grazie alla sua ampia conoscenza in campo psichiatrico, Samson riesce a tenere sotto controllo la furia che i raggi Gamma provocano; sembra anche capace di resistere ai poteri telepatici (come visto alla torre dei Thunderbolts, quando ha resistito al controllo mentale di Mirage).

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi L'incredibile Hulk (film).

Nel film del 2008 L'incredibile Hulk, Doc Samson fu interpretato da Ty Burrell. Il personaggio tuttavia nel film non mostra di possedere alcun tipo di potere speciale.

Notes[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hulk (Vol.2) n.18, Delilah, febbraio 2010
  2. ^ Marvel Encyclopedia Volume 1, Editore Marvel Comics, 2002, ISBN 9780785109846
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics