Dobrugia Meridionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Quadrilatero (in giallo), è la parte meridionale della regione storica della Dobrugia (in arancione), tra Romania e Bulgaria

Il Quadrilatero (Южна Добруджа, Yuzhna Dobrudzha in bulgaro, Dobrogea de sud o Cadrilater in rumeno) è la parte meridionale della regione della Dobrugia. Oggi si trova in Bulgaria.

Ha una superficie di 7.565 km² ed una popolazione di 358.000 abitanti.

Nel 1913 al termine della Guerra dei Balcani il territorio che era principalmente abitato da Tartari e Turchi diviene rumeno e venne abitato massicciamente dagli arumeni sparsi per la Penisola Balcanica e da rumeni fino al 1940 quando con il Trattato di Craiova passa sotto amministrazione bulgara e fu fatto uno scambio obbligatorio tra le popolazioni rumene di questo territorio con quelle bulgare sparse nella restante Dobrugia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Alberto Basciani, Un conflitto balcanico. La contesa tra Bulgaria e Romania in Dobrugia del Sud (1918-1940), Cosenza, Ed. Periferia, 2001