Dmytro Hrabovs'kyj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dmytro Hrabovs'kyj
Grabovskyy.JPG
Hrabovs'kyj con la maglia della sua Nazionale
Dati biografici
Nazionalità Ucraina Ucraina
Altezza 185 cm
Peso 69 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, pista
Squadra ISD Continental ISD Continental
Carriera
Squadre di club
2007-2008 Quickstep Quickstep
2009-2010 ISD ISD
2011- ISD Continental ISD Continental
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali su strada
Argento Hamilton 2002 Crono Jun.
Oro Madrid 2005 In linea U-23
Argento Madrid 2005 Crono U-23
Wikiproject Europe (small).svg  Europei su strada
Oro Mosca 2005 Crono
Oro Valkenburg 2006 Crono
 

Dmytro Hrabovs'kyj (in ucraino: Дмитро Грабовський?; Simferopoli, 30 settembre 1985) è un ciclista su strada e pistard ucraino, dal 2011 sotto contratto con la ISD-Lampre. Nel 2005 fu Campione del mondo Under 23 in linea e medaglia d'argento a cronometro.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver vinto il titolo mondiale in linea e la medaglia d'argento a cronometro tra gli under-23 nel 2005, nel 2006 si aggiudica il Giro delle Regioni e termina secondo al Giro Baby. Passa professionista nel 2007 con la Quick Step, ma attraversa un periodo segnato dall'alcolismo, in cui rischia anche di perdere la vita in un incidente stradale. Nel 2009 si trasferisce alla neonata ISD-Neri diretta da Luca Scinto, che lo segue da quando era dilettante. Con la squadra italo-ucraina ha partecipato al Giro d'Italia, concludendo la corsa al sessantasettesimo posto.

Nella stagione 2010 non viene inizialmente riconfermato come membro della squadra, ancora per problemi di alcolismo legato alla depressione;[1] successivamente gli viene data una nuova opportunità e nella Tirreno-Adriatico conquista la maglia verde di leader della classifica scalatori.[2] In maggio, durante un allenamento nei pressi di San Baronto, in Italia, va però incontro a nuovi problemi: cade infatti, batte la testa contro un muretto e si procura un trauma cranico e la frattura scomposta alla clavicola sinistra. Viene ricoverato in ospedale, venendo dimesso dopo pochi giorni[3].

Nel 2011, in seguito al passaggio dello sponsor ISD dalla squadra di Luca Scinto alla Lampre, si trasferisce alla ISD-Lampre, formazione Continental ucraina divenuta di fatto il team satellite della stessa Lampre[4].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Strada[modifica | modifica sorgente]

Campionati europei, Cronometro Under-23
Campionato del mondo, Prova in linea Under-23
7ª tappa Five Rings of Moscow
Campionati europei, Cronometro Under-23
2ª tappa Giro delle Regioni
3ª tappa Giro delle Regioni
6ª tappa Giro delle Regioni
Classifica generale Giro delle Regioni

Altre vittorie[modifica | modifica sorgente]

Classifica scalatori Tirreno-Adriatico

Pista[modifica | modifica sorgente]

Campionati europei, Inseguimento a squadre Under-23
4ª prova Coppa del mondo 2004-2005, Americana (Sydney, con Volodymyr Rybin)

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi giri[modifica | modifica sorgente]

2009: 67º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Zolder 2002 - In linea Juniores: ritirato
Hamilton 2003 - Cronometro Juniores: 2º
Hamilton 2003 - In linea Juniores: 56º
Madrid 2005 - Cronometro Under-23: 2º
Madrid 2005 - In linea Under-23: vincitore
Salisburgo 2006 - Cronometro: 15º
Salisburgo 2006 - In linea: 20º
Stoccarda 2007 - Cronometro: 25º
Stoccarda 2007 - In linea: ritirato
Mendrisio 2009 - Cronometro: 58º

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Claudio Ghisalberti, L'alcol è alle spalle Grabovskyy è rinato in gazzetta.it, 10 febbraio 2010. URL consultato il 10-2-2010.
  2. ^ (EN) Gerdemann grabs first stage at Tirreno-Adriatico in cyclingnews.com, 10 febbraio 2010. URL consultato il 10-2-2010.
  3. ^ Grabovsky ko trauma cranico in La Gazzetta dello Sport, 11 maggio 2010. URL consultato il 6 ottobre 2010.
  4. ^ ISD-Lampre, Grabovsky torna in patria in Spaziociclismo.it, 2 gennaio 2011. URL consultato il 13 gennaio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]