Dmitrij Kozončuk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dmitrij Kozončuk
Dmitry Kozonchuk.jpg
Kozončuk nel 2012
Dati biografici
Nome Dmitrij Anatol'evič Kozončuk
Nazionalità Russia Russia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Squadra Katusha Katusha
Carriera
Squadre di club
2005-2006 Rabobank Cont. Rabobank Cont.
2007-2010 Rabobank Rabobank
2011 Geox Geox
2012 RusVelo RusVelo
2013- Katusha Katusha
Nazionale
2002-2005 Russia Russia
Statistiche aggiornate al agosto 2014

Dmitrij Anatol'evič Kozončuk (in russo: Дмитрий Анатольевич Козончук?, angl. Dmitry Kozontchuk; Voronež, 5 aprile 1984) è un ciclista su strada russo che corre per il Team Katusha. È professionista dal 2007.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Tra i dilettanti coglie alcune vittorie e nel 2005 entra nella Rabobank Continental Team, squadra giovanile della Rabobank. Nel 2005 si fa notare vincendo una frazione e la classifica finale del Cinturón Ciclista Internacional a Mallorca davanti a Linus Gerdemann e ottenendo il successo nella Parigi-Roubaix Under-23. Nel 2006 giunge terzo alla Liegi-Bastogne-Liegi Under-23, e si aggiudica due tappe al Triptyque des Monts et Châteaux|Triptyque des Monts et Châteaux. Passa alla Rabobank nel 2007, rimanendo nel team olandese fino al 2010 e correndo quattro volte il Giro d'Italia. L'8 luglio 2010, in seguito a una caduta al Giro d'Austria, rimedia la frattura del femore.[1]

Nel 2011 si trasferisce alla Geox-TMC, seguendo il leader Denis Men'šov nella neonata formazione italiana e prendendo parte al Giro d'Italia e alla Vuelta a España. Nella stagione seguente passa alla RusVelo, formazione russa, mentre nel 2013 viene messo sotto contratto dalla Katusha, ritornando al ruolo di gregario di Men'šov. In stagione partecipa ancora al Giro d'Italia e alla Vuelta a España.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Classifica generale Giro di Basilicata
  • 2004 (Dilettanti Under-23)
2ª tappa Olympia's Tour ('s-Hertogenbosch > Wateringen)
3ª tappa Triptyque des Barrages (Froidchapelle > Froidchapelle)
  • 2005 (Rabobank Continental Team, tre vittorie)
3ª tappa Cinturón Ciclista Internacional a Mallorca (Son Ferriol > Son Ferriol)
Classifica generale Cinturón Ciclista Internacional a Mallorca
Paris-Roubaix Espoirs
  • 2006 (Rabobank Continental Team, tre vittorie)
2ª tappa, 2ª semitappa Triptyque des Monts et Châteaux (Tournai > Mont-de-l'Enclus), Under-23
3ª tappa Triptyque des Monts et Châteaux (Castello di Belœil > Frasnes-lez-Buissenal), Under-23
2ª tappa Internationale Thüringen-Rundfahrt (Bad Berka > Ilmenau)

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

2007: 100º
2008: 59º
2009: 79º
2010: ritirato (8ª tappa)
2011: 75º
2013: ritirato (16ª tappa)
2008: 54º
2010: 134º
2011: 122º
2013: 92º
2014: 95º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

2014: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Zolder 2002 - Cronometro Juniores: 8º
Zolder 2002 - In linea Juniores: 30º
Verona 2004 - In linea Under-23: 56º
Madrid 2005 - In linea Under-23: 60º

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Luca Pellegrini, Rabobank, frattura del femore per Kozontchuk in Spaziociclismo.it, 9 luglio 2010. URL consultato il 27 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]