Divisione A 2010-2011 (Cipro)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Divisione A 2010-2011
Competizione Divisione A
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 73ª
Organizzatore CFA
Date dal 27 agosto 2010
al maggio 2011
Luogo Cipro Cipro
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore APOEL APOEL Nicosia
(21º titolo)
Retrocessioni APOP Kinyras APOP Kinyras
Doxa Katōkopias Doxa Katōkopias
AEP Paphos AEP Paphos
Statistiche
Miglior marcatore Serbia Miljan Mrdakovic (21 gol)
Incontri disputati 218
Gol segnati 569 (2,61 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009-2010 2011-2012 Right arrow.svg

La Divisione A 2010-2011 (in greco Πρωτάθλημα Α' Κατηγορίας) è la 73ª stagione del massimo campionato di calcio cipriota. Ebbe inizio il 27 agosto 2010 per concludersi nel maggio 2011. Il campionato è stato vinto dall'APOEL, che ha conquistato il suo ventunesimo titolo.

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Nea Salamis Famagosta, APEP Pitsilia e Aris Limassol, retrocesse nella stagione precedente, furono rimpiazzate dalle neopromosse Alki Larnaca, AEK Larnaca e Olympiakos Nicosia.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 14 squadre partecipanti hanno disputato il campionato secondo il classico sistema di andata e ritorno, per un totale di 26 giornate. Alla fine di questa fase le ultime due classificate sono state automaticamente retrocesse, mentre le altre 12 squadre sono state suddivise in tre raggruppamenti da 4 squadre ciascuno. I gironi si sono svolti con partite di andata e ritorno, per un totale di 6 giornate. Il primo raggruppamento, con le prime quattro classificate della prima fase, ha stabilito la vincitrice del titolo e le qualificazioni alle coppe europee; il terzo raggruppamento, con le squadre piazzate dal nono al dodicesimo posto, ha stabilito la terza retrocessione, mentre il secondo raggruppamento, con le squadre classificate tra il quinto e l'ottavo posto, è servito solo alle statistiche. Nella seconda fase le squadre hanno conservato tutti i risultati ottenuti nella prima fase.

La squadra campione di Cipro ha il diritto a partecipare alla UEFA Champions League 2011-2012 partendo dal secondo turno preliminare.
Le squadre classificate al secondo e terzo posto sono ammesse alla UEFA Europa League 2011-2012 partendo entrambe dal secondo turno preliminare.
La squadra vincitrice della Coppa Nazionale è ammessa alla UEFA Europa League 2011-2012 partendo dal terzo turno preliminare.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 2009-2010
AEK Larnaca AEK Larnaca Larnaca Stadio Neo GSZ 2º posto in Seconda divisione
AEL Limassol AEL Limassol Limassol Stadio Tsirion 5º posto
AEP Paphos AEP Paphos Pafo Pafiako Stadium 10º posto
Alki Larnaca Alki Larnaca Larnaca Stadio Antonis Papadopoulos 1º posto in Seconda divisione
Anorthosis Anorthōsī Larnaca Stadio Antonis Papadopoulos 3º posto
APOEL APOEL Nicosia Nicosia Stadio Neo GSP 2º posto
Apollon Limassol Apollon Limassol Limassol Stadio Tsirion 4º posto
APOP Kinyras APOP Kinyras Peyia Stadio Municipale 8º posto
Doxa Katōkopias Doxa Katōkopias Nicosia Stadio Makario 11º posto
EN Paralimni EN Paralimni Paralimni Stadio Paralimni 6º posto
Ermis Aradippou Ermis Aradippou Aradhippou Stadio Ammochostos (Larnaca) 9º posto
Ethnikos Achnas Ethnikos Achnas Achna Stadio Dasaki 7º posto
Olympiakos Nicosia Olympiakos Nicosia Nicosia Stadio Neo GSP 3º posto in Seconda divisione
Omonia Omonia Nicosia Stadio Neo GSP Campione

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Classifica 2010-2011 Pt G V N P GF GS DR
1. APOEL APOEL Nicosia 62 26 20 2 4 55 19 +36
2. Omonia Omonia 50 26 14 8 4 38 16 +22
3. Anorthosis Anorthōsī 45 26 13 6 7 46 31 +15
4. AEK Larnaca AEK Larnaca 42 26 12 6 8 36 30 +6
5. Apollon Limassol Apollon Limassol 38 26 11 5 10 40 37 +3
6. Olympiakos Nicosia Olympiakos Nicosia 36 26 9 9 8 41 41 0
7. EN Paralimni EN Paralimni 36 26 10 6 10 26 25 +1
8. AEL Limassol AEL Limassol 33 26 8 9 9 28 35 -7
9. Ethnikos Achnas Ethnikos Achnas 33 26 8 9 9 25 27 -2
10. Ermis Aradippou Ermis Aradippou 30 26 7 9 10 31 38 -7
11. Alki Larnaca Alki Larnaca 29 26 8 5 13 30 40 -10
12. AEP Paphos AEP Paphos 26 26 6 8 12 33 37 -4
1downarrow red.svg 13. Doxa Katōkopias Doxa Katōkopias 20 26 5 5 16 25 55 -30
1downarrow red.svg 14. APOP Kinyras APOP Kinyras 19 26 4 7 15 24 47 -23

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Gruppo A 2010-2011 Pt G V N P GF GS DR
Coppacampioni.png 1. APOEL APOEL Nicosia 74 32 24 2 6 63 22 +41
Coppauefa.png 2. Omonia Omonia 63 32 18 9 5 45 19 +26
Coppauefa.png 3. Anorthosis Anorthōsī 55 32 16 7 9 51 34 +17
Coppauefa.png 4. AEK Larnaca AEK Larnaca 42 32 12 6 14 37 42 -5

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Gruppo B 2010-2011 Pt G V N P GF GS DR
5. Apollon Limassol Apollon Limassol 49 32 14 7 11 55 44 +11
6. EN Paralimni EN Paralimni 44 32 12 8 12 33 34 -1
7. AEL Limassol AEL Limassol 41 32 10 11 11 37 45 -8
8. Olympiakos Nicosia Olympiakos Nicosia 41 32 10 11 11 48 53 -5

Gruppo C[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Gruppo C 2010-2011 Pt G V N P GF GS DR
9. Ethnikos Achnas Ethnikos Achnas 39 32 10 9 13 29 37 -8
10. Alki Larnaca Alki Larnaca 39 32 11 6 15 40 49 -9
11. Ermis Aradippou Ermis Aradippou 38 32 9 11 12 38 45 -7
1downarrow red.svg 12. AEP Paphos AEP Paphos 35 32 8 11 13 44 44 0

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
21 Serbia Miljan Mrdaković Apollon Limassol Apollon Limassol
17 Cipro Michalis Konstantinou Omonia Omonia
16 Portogallo João Paulo Olympiakos Nicosia Olympiakos Nicosia
13 Capo Verde Cafú Anorthosis Anorthōsī
13 Brasile Joeano Ermis Aradippou Ermis Aradippou
11 Macedonia Ivan Tričkovski APOEL APOEL Nicosia
11 Argentina Esteban Solari APOEL APOEL Nicosia
11 Camerun Emmanuel Kenmogne Olympiakos Nicosia Olympiakos Nicosia
10 Brasile Gustavo Manduca APOEL APOEL Nicosia
10 Angola Freddy AEL Limassol AEL Limassol
10 Sierra Leone Moustapha Bangura Apollon Limassol Apollon Limassol

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]