Distretto di Rangitikei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Distretto di Rangitikei
autorità territoriale
Rangitikei District Council
Il Rangitikei River nei pressi di Bulls
Il Rangitikei River nei pressi di Bulls
Localizzazione
Stato Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Regione Hawke's Bay
Manawatu-Wanganui
Amministrazione
Capoluogo Marton
Territorio
Coordinate
del capoluogo
39°47′09.6″S 175°38′13.2″E / 39.786°S 175.637°E-39.786; 175.637 (Distretto di Rangitikei)Coordinate: 39°47′09.6″S 175°38′13.2″E / 39.786°S 175.637°E-39.786; 175.637 (Distretto di Rangitikei)
Superficie 4 476 km²
Abitanti 15 400 (2006)
Densità 3,44 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+12
Cartografia
Sito istituzionale

Il Distretto di Rangitikei è un'autorità territoriale della Nuova Zelanda che si trova entro i confini delle regioni di Hawke's Bay e Manawatu-Wanganui, nell'Isola del Nord. La sede del Consiglio distrettuale si trova nella città di Marton. Esso segue il corso del fiume Rangitikei, nella parte meridionale dell'isola.

Circa un terzo dei 15.000 abitanti del Distretto risiedono nella capitale, Marton. Altri centri importanti sono Taihape, Bulls, Hunterville e Mangaweka.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 dicembre 1953 un lahar (un'improvvisa colata di fango da un vicino vulcano) causò seri danni strutturali ad un ponte ferroviario sul Whangaehu River, nei pressi del piccolo villaggio di Tangiwai. Il treno della tratta fra Wellington e Auckland passò sul ponte pochi minuti dopo, e il peso fu sufficiente a farlo crollare nelle acque turbolente del fiume. Delle 285 persone che si trovavano sul treno, 151 rimasero uccise (20 corpi non furono mai più ritrovati). Si tratta del peggior disastro ferroviario della storia della Nuova Zelanda.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]