Distretto di Bernina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Distretto di Bernina
distretto
Distretto di Bernina – Stemma
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Graubünden matt.svg Canton Grigioni
Amministrazione
Capoluogo Poschiavo wappen.svg Poschiavo
Lingue ufficiali italiano
Territorio
Coordinate
del capoluogo
46°19′N 10°03′E / 46.316667°N 10.05°E46.316667; 10.05 (Distretto di Bernina)Coordinate: 46°19′N 10°03′E / 46.316667°N 10.05°E46.316667; 10.05 (Distretto di Bernina)
Superficie 237,3 km²
Abitanti 4 637 (31-12-2013)
Densità 19,54 ab./km²
Comuni 2
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 CH-GR
Targa GR
Cartografia

Distretto di Bernina – Localizzazione

Il distretto di Bernina è un distretto del Canton Grigioni, in Svizzera. Confina con il distretto di Maloggia a nord-ovest e con l'Italia (provincia di Sondrio in Lombardia) a nord, est, sud ed ovest. Il capoluogo è Poschiavo.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il distretto di Bernina è il nono distretto per superficie e l'ultimo per popolazione del Canton Grigioni.

La massima elevazione del distretto è il Piz Palü (3.901 m). Altre cime principali comprendono il Piz Cambrena (3.604 m), il Piz Varuna (o Pizzo Verona) (3.453 m), il Pizzo Paradisino (3.302 m) e la Scima da Saoseo (3.264 m).

Il fiume principale del distretto è il Poschiavino, tributario dell'Adda che forma la Val Poschiavo.

Geograficamente dovrebbe far parte della Valtellina (anch'essa anticamente facente parte del cantone dei Grigioni) in quanto ad essa si collega appartenendo al bacino idrografico dell'Adda.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione parla lingua italiana. Assieme al distretto di Moesa, anch'esso italiano, si trova però aggregato amministrativamente ai Grigioni.

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strade statali[modifica | modifica wikitesto]

La strada statale N29 (Tirano-Samedan) attraversa il territorio del distretto dal confine italiano di Campocologno al Passo del Bernina passando per Brusio e Poschiavo. Dalla località Le Mason parte la strada per la Forcola di Livigno e Livigno.

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

La Ferrovia del Bernina attraversa il distretto, con stazioni a Ospizio Bernina, Alp Grüm, Cavaglia, Cadera, Privilasco, Poschiavo, Li Curt, Le Prese, Miralago, Brusio, Campascio e Campocologno.

Valichi di frontiera[modifica | modifica wikitesto]

Esistono due valichi di frontiera tra il distretto di Bernina e l'Italia:

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

Comuni del distretto di Bernina

Il distretto di Bernina è diviso in 2 circoli e 2 comuni:

Circolo di Brusio
Stemma Nome del comune Abitanti
31-12-2013
Superficie
in km²
Brusio Brusio 1116 46.29
Circolo di Poschiavo
Stemma Nome del comune Abitanti
31-12-2013
Superficie
in km²
Poschiavo Poschiavo 3521 191.01

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]