Distorsione (economia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In economia, una distorsione è una condizione che genera inefficienza economica, interferendo di conseguenza con la massimizzazione del "benessere sociale" quando gli agenti economici massimizzano il proprio benessere.[1]

Nelle condizioni ideali di concorrenza perfetta senza esternalità, non ci sono distorsioni all'equilibrio di mercato tra domanda e offerta, in cui il prezzo equivale al costo marginale per ogni impresa e prodotto. Più in generale, una condizione utilizzata per misurare la distorsione è la deviazione tra il prezzo di mercato di un bene e il suo costo sociale marginale, cioè la differenza tra il saggio marginale di sostituzione nei consumi e il saggio marginale di trasformazione nella produzione. Tale deviazione può essere conseguenza di regolamentazioni pubbliche, monopoli, dazi doganali e limitazioni alle importazioni, che teoricamente possono dar luogo a un certo tipo di comportamento noto come rent seeking. Altre cause di distorsioni sono le esternalità non regolamentate,[2] le differenti aliquote fiscali su beni o redditi, [3][4][5] l'inflazione,[6] e l'informazione imperfetta. Ciascuno di questi può portare a una perdita netta nel surplus sociale.[7][8]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Alan Deardorff. (EN) Distortion, Deardorff's Glossary of International Economics.
  2. ^ Agnar Sandmo. (EN) Pigouvian taxes in The New Palgrave Dictionary of Economics, 2a ed., 2008.
  3. ^ Louis Kaplow. (EN) Optimal taxation in The New Palgrave Dictionary of Economics, 2a ed., 2008.
  4. ^ Louis Kaplow. (EN) Income taxation and optimal policies in The New Palgrave Dictionary of Economics, 2a ed., 2008.
  5. ^ Alan J. Auerbach. (EN) Taxation of corporate profits in The New Palgrave Dictionary of Economics, 2a ed., 2008.
  6. ^ S. Rao Aiyagari, R. Anton Braun, Zvi Eckstein. (EN) Transaction Services, Inflation, and Welfare in Journal of Political Economy, vol. 106 (n. 6), 1998. Pagg. 1274-1301.
  7. ^ T. N. Srinivasan. (EN) Distortions in The New Palgrave: A Dictionary of Economics, vol. 1, 1987. Pagg. 865-867.
  8. ^ Joel Slemrod. (EN) Optimal Taxation and Optimal Tax Systems in Journal of Economic Perspectives, vol. 4 (n. 1), 1990. Pagg. 157-178.