Distant Relatives

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Distant relatives
Artista Damian Marley, Nas
Tipo album Studio
Pubblicazione 18 maggio 2010
Durata 61:48
Genere Reggae fusion
Rap
Etichetta Universal Republic; Def Jam Recordings
Produttore Nasir Jones (also exec.), Damian Marley (also exec.), Stephen Marley
Registrazione Los Angeles, California - Miami, Florida 2008 - 2010
Damian Marley - cronologia
Album precedente
(2009)
Album successivo
Nas - cronologia
Album precedente
(2008)
Album successivo

Distant relatives è il quinto album di Damian Marley che vede la collaborazione, già sperimentata in precedenza col singolo Road to Zion, dell'artista giamaicano con il rapper americano Nas. Uscito sui mercati il 18 maggio 2010 per l'Universal Republic e il Def Jam Recordings, troviamo all'interno del disco la fusione di numerosi elementi Hip Hop, Reggae e, relativamente alla parte lirica, vengono affrontati temi quali la povertà, la disuguaglianza e l'attuale situazione africana.

L'album debutta alla quinta posizione della classifica americana Billboard 200, vendendo 57.000 copie nella prima settimana.[senza fonte]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Nas e Damian cominciano a lavorare all'album nel 2008 a Los Angeles, California ed a Miami in Florida. La gran parte della produzione verrà però curata da Damian e il fratello Stephen Marley, i quali scelgono di prendere dei musicisti per la registrazione della parte strumentale, usando il meno possibile basi già fatte. Il disco vede anche la collaborazione con artisti di spicco della scena internazionale quali Joss Stone, Lil Wayne e K'naan.

Tutti i proventi dell'album saranno inoltre devoluti a un progetto umanitario che si prefigge di costruire scuole per i bambini del Congo.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Performance commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Debutta alla quinta posizione della classifica americana Billboard 200, costituendo così il decimo album che entra nella top-ten della classifica per Nas ed il secondo per Marley. L'album inoltre entra alla quarta posizione nella Billboard's Digital Albums e alla prima nei R&B/Hip-Hop Albums, Rap Albums, e Reggae Albums charts.

Anche sulla scena internazionale Distant Relatives conquista classifiche di successo come il trentatresimo posto nell'European Top 100 Albums, il trentesimo nella UK Albums Chart ed il quarto per R&B Albums Chart...

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i brani sono stati prodotti da Damian Marley ad eccezione del quarto, nono ed undicesimo, prodotti da Stephen Marley.

  1. As we enter - 2:58
  2. Tribal War, featuring K'naan - 4:30
  3. Strong will continue - 6:02
  4. Leaders, featuring Stephen Marley - 4:20
  5. Friends - 4:49
  6. Count Your Blessings - 4:24
  7. Dispear - 5:53
  8. Land of promise, featuring Dennis Brown - 3:54
  9. In His Own Words, featuring Stephen Marley - 5:00
  10. Nah Mean - 4:09
  11. Patience - 5:46
  12. My Generation, featuring Joss Stone & Lil Wayne - 4:00
  13. Africa Must Wake Up, featuring K'naan - 6:41
  14. Ancient People featurning Junior Reid (iTunes track) - 4:35

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica