Dissoluzione termica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La dissoluzione termica è un processo di raffinazione a base di solventi donatori di idrogeno. Può essere utilizzato per l'estrazione dell'olio di scisto e la liquefazione del carbone.[1] Altri processi di estrazione di liquidi da combustibili solidi sono la pirolisi e l'idrogenazione.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ E.G. Gorlov, Thermal Dissolution Of Solid Fossil Fuels (PDF) in Solid Fuel Chemistry, vol. 41, nº 5, Allerton Press, Inc., ottobre 2007, p. 290, DOI:10.3103/S0361521907050047, ISSN 1934-8029. URL consultato il 06-09-2009.
  2. ^ Hans Luik, Alternative technologies for oil shale liquefaction and upgrading (PDF), International Oil Shale Symposium, Tallinn (Estonia), Tallinn University of Technology, 08-06-2009. URL consultato il 09-06-2009.