Display fluorescente a vuoto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un tipico display fluorescente a vuoto usato per un videoregistratore

Un display fluorescente a vuoto meglio conosciuto con la sua traduzione inglese vacuum fluorescent display (VFD) è un dispositivo di visualizzazione usato in molti apparecchi elettronici come videoregistratori, autoradio e forni a microonde. Inventato in Giappone nel 1967, questa tecnologia è stata inizialmente sfruttata per le calcolatrici e altri elettrodomestici. Al contrario del display LCD, un VFD emette luce propria con un alto contrasto e può visualizzare elementi di diverso colore. I display VFD possono visualizzare numeri a sette segmenti, caratteri alfanumerici a più segmenti oppure possono essere realizzate matrici di punti per visualizzare caratteri o simboli arbitrari. Ogni anno vengono prodotti centinaia di milioni di unità.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Schema di un display VFD

Il visualizzatore consiste in un catodo caldo (filamenti), alcuni anodi (fosforo) e delle griglie incapsulate in un involucro di vetro in condizione di vuoto spinto. Il catodo è costituito da sottili fili di tungsteno rivestiti da ossidi metallici alcalini i quali emettono elettroni quando riscaldati da una corrente elettrica. Questi elettroni sono controllati e diffusi dalle griglie costituite da metallo sottile. Se gli elettroni si scontrano sulla placca ricoperta di fosforo, questa per effetto della fluorescenza emette luce. Contrariamente ai catodi incandescenti delle valvole termoioniche, i catodi dei display VFD lavorano a basse temperature rendendoli sostanzialmente invisibili alla vista.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Joseph A. Castellano, op. cit., pp. 176
  2. ^ Joseph A. Castellano, op. cit., Capitolo 7 Vacuum Fluorescent Displays pp. 163 e seguenti

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Joseph A. Castellano, Handbook of display technology (in inglese), Gulf Professional Publishing, 1992. ISBN 0121634205

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

elettronica Portale Elettronica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di elettronica