Disincanto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

Disincanto è un atteggiamento e una disposizione (individuale o collettiva) dell'animo e dell'intelletto nei confronti della realtà o di alcuni suoi aspetti.

Letteratura e sociologia[modifica | modifica sorgente]

  • Disincanto o Entzauberung, l'atteggiamento disincantato è di chi avverte una perdita di senso, o un declino di alcuni valori o ideali, appartenenti al campo d'azione della politica, della religione, ecc. Il disincanto, in un altro senso, può essere anche inteso come fenomeno sociale: il mutamento della società connotato dal generale arretramento della fiducia dell'uomo nelle spiegazioni magiche o religiose della realtà fenomenica. In entrambi i sensi, il termine può assumere accezioni positive o negative.

Musica[modifica | modifica sorgente]