Discussione:Silvio Berlusconi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa è la pagina di discussione per discutere dei miglioramenti che riguardano la voce Silvio Berlusconi

Archivio
Archivio


Crystal Clear app Login Manager.png Italian Parliament yellow.png Monitoraggio Biografie - Monitoraggio Politica

  Buono 

La voce ha raggiunto un buon livello di valutazione in base a quanto raccomandato nel monitoraggio della qualità. Voce monitorata nel mese di febbraio 2013
A  Voce adeguatamente accurata. Tutti gli aspetti principali del tema sono affrontati con la dovuta profondità. Il tema è stabile e non dovrebbe necessitare di aggiornamenti futuri. (che significa?)
B  Lievi problemi di scrittura. Qualche inciampo nello stile. Linguaggio non sempre scorrevole. Strutturazione in paragrafi adeguata, ma ancora migliorabile sotto alcuni aspetti. (che significa?)
B  Lievi problemi relativi alla verificabilità della voce. Un aspetto del tema non è adeguatamente supportato da fonti attendibili. Alcune fonti andrebbero sostituite con altre più autorevoli. Il tema non è stabile e potrebbe in breve necessitare di aggiornamenti. (che significa?)
A  La voce è corredata da un adeguato numero di immagini e altri supporti grafici, in tema con il contenuto della voce, oppure non ne necessita alcuno. (che significa?)
  • note: la voce presenta alcune sezioni imparziali


Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Nella filmografia manca Bye Bye Berlusconi!, film uscito nel 2005, diretto da Jan Henrik Stahlberg. DAL Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 79.6.142.153 (discussioni contributi) 22:13, 4 mar 2014‎.

✔ Fatto [Comunque potevi farlo tu stesso/a ;-)] --RrronnyDicami!Cosefatte 22:45, 4 mar 2014 (CET)

Cavaliere e autosospensione[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i giornali titolano "Berlusconi non è più cavaliere", "non si potrà più chiamare cavaliere" ecc... Quindi stanno dicendo il falso? --The nuts (msg) 17:47, 19 mar 2014 (CET)

Titolano così ora. Quindi fino a stamattina diceva il falso chi sosteneva che Berlusconi non era più cavaliere. --Nicolabel 18:15, 19 mar 2014 (CET)
A mio avviso stanno parlando senza conoscere la materia. Un conto è la revoca definitiva del titolo, un altro la autosospensione dalla relativa associazione. Un po' come un ingegnere o un architetto che, una volta ottenuta l'abilitazione all'esame di Stato, possono o no essere iscritti all'albo degli ingegneri o architetti della relativa provincia (ma, salvo radiazione, possono reiscriversi quando vogliono). A conferire (e revocare) il titolo di Cavaliere, Commendatore ecc. è facoltà esclusiva del Presidente della Repubblica (anche se spesso per tramite del Prefetto della relativa provincia, che presiedendo alla cerimonia di fatto notifica solo del decisioni del Presidente della Repubblica). A Licio Gelli hanno impiegato più di 30 anni a revocare il titolo di Commendatore. Se oltre alla autosospensione Berlusconi chiedesse la revoca del titolo a Napolitano, occorrerebbe aspettare comunicazione ufficiale della revoca da parte Segretariato generale del Quirinale sulla Gazzetta Ufficiale (come nel nel caso della revoca di Licio Gelli: Licio Gelli non è più commendatore) prima di poter dire che Berlusconi non è più Cavaliere.--Skydrake (msg) 18:17, 19 mar 2014 (CET)
In questo momento alcuni giornali stanno pubblicando anche che Berlusconi ha fatto "richiesta di revoca". Tra "richiesta di revoca" e "autosospensione" c'è una differenza fondamentale. Premesso che, al pari del caso di Licio Gelli, l'eventuale revoca definiva deve essere poi pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale da parte del Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica, non ci resta che aspettare un po' perchè si faccia chiarezza se abbiamo a che fare con una autosospensione o una revoca.--Skydrake (msg) 19:08, 19 mar 2014 (CET)
La differenza è sia formale che sostanziale. Berlusconi si è autosospeso quale socio della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro (associazione alla quale i Cavalieri del Lavoro possono aderire liberamente) ma resta Cavaliere del Lavoro a tutti gli effetti. Se poi ha fatto domanda di revoca alla Presidenza della Repubblica, spetta al Presidente della Repubblica valutare la cosa ed eventualmente emanare il decreto di revoca. Jacopo Werther iγ∂ψ=mψ 22:01, 19 mar 2014 (CET)
La fonte parla chiaro. --RrronnyDicami!Cosefatte 01:00, 20 mar 2014 (CET)

Scusate ma nella voce è stato scritto "in ragione dell'onorificenza a cavaliere del lavoro cui ha rinunciato nel 2014 prima che gli fosse tolta per ignominia" ma nella fonte non è scritto che gli stava per essere tolta...non mi sembra una voce del tutto neutrale --Alonso 4ever (msg) 02:01, 18 apr 2014 (CEST)

La Federazione nazionale dei cavalieri aveva ricevuto molteplici richieste, lamentele e petizioni in tal senso. Ad esempio il conte Marzotto si era autosospeso, proprio per sollecitare la federazione a revocare il titolo a Berlusconi. La fonte riporta la frase: nelle fasi conclusive di questa procedura che mi sembra molto chiara. --Gac 06:28, 18 apr 2014 (CEST)
Ho riletto accuratamente la fonte e continua a non essermi chiaro dove sia scritto che il titolo stava per essergli tolto per ignominia. E' palese che ci fosse una procedura di valutazione in corso e che il conte Marzotto ne avesse chiesto la sospensione per indegnità, ma a me sembra che si dia per certa la decisione di una commissione che ha interrotto i lavori a causa della lettera di autosospensione. Se il consiglio direttivo della Federazione nazionale dei cavalieri del lavoro non si è espresso non possiamo farlo noi al posto loro.--Alonso 4ever (msg) 21:55, 20 apr 2014 (CEST)

Chiarimento sulla tabella[modifica | modifica wikitesto]

Ho segnato in fondo alla tabella dei procedimenti giudiziari un punto non chiaro: come fa De Gregorio ad essere stato corrotto nel 2006 per passare nel PDL che sarebbe nato solo nel 2009? Non si sta per caso parlando di Forza Italia? Se invece è proprio così, la cosa va necessariamente spiegata meglio, poiché potrebbero sorgere dubbi (come nel mio caso). --Umberto NURS (msg) 10:06, 9 apr 2014 (CEST)

Bastava controllare la fonte che parla di Casa delle Libertà.--Moroboshi scrivimi 10:25, 9 apr 2014 (CEST)
Prima non riuscivo a caricare la pagina per un 403, probabilmente c'è stato un inghippo sul sito. --Umberto NURS (msg) 10:48, 9 apr 2014 (CEST)

Onoreficenze[modifica | modifica wikitesto]

Capisco che bisogna essere enciclopedici, ma forse si potrebbe accennare, di fianco alle onoreficenze, da chi e come sono state consegnate? Il fatto che B donò un assegno di 5 milioni di euro nel 2005 (fonte Wikipedia) al "Don" (spretato e coinvolto in varie beghe giudiziarie) che nel 2006 gli diede il premio "Madonnina d'oro" può essere ritenuto rilevante. http://it.wikipedia.org/wiki/Pierino_Gelmini Mettiamo ogni patacca d'oro che si è utoregalato, altrimenti. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Alonso 4ever (discussioni contributi) 02:01, 18 apr 2014‎.

Sezione controversie[modifica | modifica wikitesto]

Direi che il poema sulle controversie richieda una voce a parte, visto che occupa metà articolo. --94.39.43.199 (msg) 21:39, 10 mag 2014 (CEST)

Attenzione: pericolo grandi massi[modifica | modifica wikitesto]

http://www.articolotre.com/2014/05/borsellino-quater-mutolo-accusa-ayala-romeo-rivela-le-stragi-furono-volute-da-berlusconi/ Questa è una notizia attendibile? Chi è il Berlusconi accusato da Romeo? Sicuramente non c'entra niente con quello che ha governato l'Italia. No? --93.148.123.126 (msg) 17:43, 13 lug 2014 (CEST)

No ovviamente è lui--Pierpao.lo (listening) 18:44, 13 lug 2014 (CEST)
Forse è il caso di aggiungerlo da qualche parte, per esempio nelle citazioni su questo Berlusconi, che non capisco chi possa essere.--93.148.73.193 (msg)

No ai pettegolezzi[modifica | modifica wikitesto]

Premetto che non voglio fare dichiarazioni né pro né contro Berlusconi, però reputo che la voce "Dichiarazioni e comportamenti controversi" sia una voce solamente a scopo diffamatorio. Sulla pagina di nessun'altro politico è presente una cosa simile e quindi penso che andrebbe levata anche qui. --Jordy95 (msg) 14:28, 29 ago 2014 (CEST)

Se vedi dei pettegolezzi, levali pure. --Skydrake (msg) 16:00, 29 ago 2014 (CEST)
Il fatto è che a mio parere l'intera voce "Dichiarazioni e comportamenti controversi" è fatta di pettegolezzi. Secondo me va deciso se rimuoverla in tronco o se crearla anche per altri politici. --Jordy95 (msg) 11:52, 30 ago 2014 (CEST)
Su wikipedia non vige (per fortuna) la par condicio. Dobbiamo basarci sul buonsenso, sui fatti e sulla neutralità. Alcune voci biografiche hanno il paragrafo procedimenti giudiziari; forse secondo te dovremmo metterlo anche per tutti quei biografati che non hanno mai avuto problemi? Se alcuni comportamenti di Berlusconi sono stati ampiamente criticati dalla stampa internazionale, non si tratta di pettegolezzi e noi siamo tenuti a riportarli, naturalmente senza esprimere nessun giudizio. --Gac 12:16, 30 ago 2014 (CEST)
Se come dici tu i comportamenti di un politico che sono criticati dalla stampa internazionale vanno riportati su Wikipedia allora vanno riportati per tutti i politici che sono stati criticati e non solo per quelli di un certo schieramento politico. --Jordy95 (msg) 13:53, 30 ago 2014 (CEST)
Non mi risulta che ci siano politici di un certo schieramento che ricevono un trattamento privilegiato. Ogni voce, anche biografica, è storia a se. Se ritieni che su una specifica voce (parlare in generale non serve a niente), ci siano omissioni di avvenimenti largamente criticati dalla stampa (nazionale e/o internazionale) che invece rivestono (secondo te) una rilevanza enciclopedica, non hai che da provvedere sia modificando direttamente al voce (se sei sicuro), sia proponendo le modifiche in discussione (se preferisci sentire il parere di altri utenti). Ciao, --Gac 14:06, 30 ago 2014 (CEST)
Attenzione a non ragionare per analogia. A parte questo, la sezione potrebbe avere un suo perché se ci fossero cose realmente enciclopediche, ma attualmente io non la vedo così: è per lo più un semplice "collage" di cose che lui ha detto. --Umberto NURS (msg) 14:28, 30 ago 2014 (CEST)
Non ragiono per analogia, dico solo che mi sembra ridicolo che in pagine di determinati politici le critiche della stampa internazionale non sono accettate e vengono eliminate. Per il resto non mi interessa affatto la politica né qui né fuori quindi non mi metto di certo a modificare voci sulla politica. --Jordy95 (msg) 15:15, 30 ago 2014 (CEST)
Aprì una sezione intitolata "No ai pettegolezzi", dici che il tuo interessamento non é motivato da orientamenti politici, ma poi segnali delle citazioni di Berlusconi che non sono definibili come "pettegolezzi", in quanto documentatissimi. Se li ritieni davvero "pettegolezzi", allora dovremmo andare a disquisire sulla autorevolezza delle fonti (perlopiù articoli di giornali, tutti online), da cui tali citazioni sono tratte. --Skydrake (msg) 19:56, 30 ago 2014 (CEST)

Riferimenti casuali?[modifica | modifica wikitesto]

A proposito dei film Il cavaliere oscuro e Il cavaliere oscuro - Il ritorno. É un caso che si parli di un cavaliere? O sono dei riferimenti precisi? --93.148.104.126 (msg) 13:27, 26 set 2014 (CEST)

In originale sono The Dark Knight e The Dark Knight Rises, "Knight" si traduce normalmente con "cavaliere", quindi direi che non ci sono riferimenti voluti.--Moroboshi scrivimi 15:59, 26 set 2014 (CEST)
DFTT... --Nicolabel 19:09, 30 set 2014 (CEST)
Purtroppo non ho trovato una fonte, ma mi ricordo che quando era uscito il secondo film di Batman, cioé il cavaliere oscuro, qualcuno aveva sollevato una polemica perché il boss della mafia protagonista ( non principale, ma presente ) si chiamava "Maroni", infatti qualcuno aveva detto che non era il caso di chiamarlo come il "Maroni" politico italiano. Ripeto: non ho trovato una fonte, ma me lo ricordo benissimo. Avete dei dubbi? Fatemi querelare. --93.148.96.181 (msg) 23:33, 2 ott 2014 (CEST)
Non ho visto il film, ma di solito ai boss mafiosi si danno cognomi italiani. E solo tra i parlamentari ci sono 1000 politici (e al momento mi pare che non sia nemmeno più parlamentare). Più che fare dietrologia per delle "stranezze", mi sarebbe parso più strano vedere in un film un boss mafioso italiano, con baffi e coppola chiamato Xiao Cheng, o Ashwatthema Bharadwaj--Skydrake (msg) 00:28, 3 ott 2014 (CEST)
Ultima cosa: allora perché nel film Il cavaliere oscuro un mafioso si chiama Carmine Falcone, personaggio creato nel 1987, quando Giovanni Falcone aveva istituito il maxiprocesso contro la mafia nel 1986, e nella cui pagina inglese ( http://en.wikipedia.org/wiki/Carmine_Falcone ) c'è pieno di personaggi che di cognome fanno "Corleone", appartenenti alla famiglia di Corleone, mentre in Sicilia comandavano il Corleonesi? --93.148.108.223 (msg) 13:39, 19 ott 2014 (CEST)
Se hai fonti autorevoli puoi citarle altrimenti direi che l'argomento si è già esaurito.--Moroboshi scrivimi 13:44, 19 ott 2014 (CEST)

Caso D'Addario[modifica | modifica wikitesto]

L'utente:Skyfall continua a ripristinare contenuti senza una fonte adeguata rimuovendo il template:citazione necessaria. Paradossalmente chiede di dimostrare addirittura quanto già verificato attraverso la fonte de La Repubblica da lui stesso fornita riguardante la secretazione delle registrazioni audio di Patrizia D'Addario che evidentemente la Procura di Bari non ha potuto utilizzare come materiale probabatorio essendo lo stesso acquisito con metodologie illegali. Difatti le registrazioni effettuate dalla escort barese sono state acquisite senza autorizzazione in una residenza privata qual era allora quella di Silvio Berlusconi a palazzo Grazioli e quindi costituiscono interferenza illecita nella vita privata (art. 615 bis, codice penale) di un cittadino; non occorrono dunque fonti ulteriori per dimostrarlo: basta conoscere la legge! P.S. A proposito: anche la fonte citata sarebbe perseguibile ai sensi dell'articolo 615 bis perché "diffonde mediante qualsiasi mezzo d’informazione al pubblico le notizie o le immagini, ottenute nei modi indicati nella prima parte di questo articolo". --Morbius () 09:08, 14 ott 2014 (CEST)

Semplicemente perchè quella citazione mi pare perfettamente coerente a giustificare la frase, non inserita da me, "per far luce sulla natura dei rapporti tra Berlusconi e l'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini indagato per corruzione e associazione a delinquere nell'ambito di un'inchiesta su tangenti e affari a danno della sanità pugliese.", che tu continui a mettere come come "citazione necessaria". Infatti io mi sono limitato ad aggiungere qualche altra fonte e a stringere il pezzo in cui segnavi come "citazione necessaria", ma non l'ultima parte, che con tale fonte è citata. La menzionata fonte sarà anche "perseguibile ai sensi dell'articolo 615 bis" come scrivi te, ma non trovo elegante tagliare fonti e citazioni per poi mettere il warning di citazione necessaria. --Skyfall (msg) 09:19, 14 ott 2014 (CEST)
La fonte non cita affatto Patrizia D'Addario! Il collegamento tra quest'ultima e Tarantini non è automatico. Leggi bene quanto scrivi e citi, per favore, Skyfall! --Morbius () 09:32, 14 ott 2014 (CEST)
Ma cita Tarantini e le sue vicende giudiziare. Casomai allora oggetto della disputa sarebbe la prima parte del paragrafo, ma non la frase finale.--Skyfall (msg) 10:01, 14 ott 2014 (CEST)
Ascolta, Skyfall, per cortesia: io non so quasi niente del caso D'Addario e leggo Wikipedia per saperne di più, ma scopro che c'è di mezzo un Tarantini e una Tommasi e non capisco in che modo. Potresti spiegarmelo con delle fonti esaustive senza indurmi a formulare illazioni? --Morbius () 10:06, 14 ott 2014 (CEST)
Il nesso è che l'inchiesta di Tarantini è proprio su quel caso. Anche le intercettazioni della Tommasi coinvolgono la D'Addario, Berlusconi e Tarantini. Come si fa a dire che non c'entrano?--Skyfall (msg) 10:11, 14 ott 2014 (CEST)
Può darsi che sia così, Skyfall, ma purtroppo non ho ancora letto notizie attendibili a riguardo; potresti fornirmele? Forse ti sei fatto condizionare troppo dalle chiacchiere degli show televisivi e dei pettegolezzi giornalistici, per giunta illegali, e hai un po' perso di vista la neutralità necessaria per la redazione delle voci di quest'enciclopedia. --Morbius () 10:20, 14 ott 2014 (CEST)
Puoi partire dalla citazione che ho messo sulla acquisizione e trascrizioni delle intercettazioni della Tommasi, quelle invece acquisite agli atti del procedimento giudiziario, in quanto il GIP mirava a dimostrare favoritismi di Berlusconi verso Tarantini in cambio dei servizi resi. --Skyfall (msg) 10:27, 14 ott 2014 (CEST)
Cosa c'entra Tommasi con D'Addario? Scusa la mia ignoranza ma leggo WP anche per colmarla! Che anche la prima sia un'escort l'ho capito solo dalla fonte e non dalla voce; quindi? Dove sta scritto che si facevano pagare, in particolare D'addario che è anche il soggetto principale del paragrafo, dallo stesso uomo chiamato Tarantini che, come si evince dalle notizie, riceveva favori da Berlusconi? Non costringermi a ricorrere ad una guerra di modifiche, per favore! --Morbius () 10:40, 14 ott 2014 (CEST)
Ribadisco che le intercettazioni sono illegali (per D'Addario e chi le diffonde) e quindi secretate dalla Procura di Bari, non dunque agli atti perché non disponibili pubblicamente. --Morbius () 10:45, 14 ott 2014 (CEST)
@Morbius: sì, è vero, siamo tutti ignoranti in principio, e oggi Wikipedia è quasi sempre il primo passo per colmare le nostre lacune. Se nella tua ricerca di informazioni hai trovato una lacuna nel testo della voce, che non riporta in modo sufficientemente esaustivo le informazioni delle fonti, giustamente se ne deve parlare e elaborare le modifiche da apportare al testo (o proporre già delle modifiche al vaglio della comunità). Un'edit war, attenzione, non è affatto una "risorsa" a cui ricorrere (esclusi vandalismi, ma direi che non è questo il caso)! Si tratta di un fallimento della fase di discussione, che si deve per forza fare prima! Se una fonte non è sufficientemente rappresentata nel testo della voce non si cancella la fonte. Se si vuole discutere le fonti lo si fa qui, giustamente. Fino a che non si giunge ad una soluzione, non vedo perché toccare il testo della voce: Wikipedia non ha fretta. --°Kelvin (scrivimi) 11:07, 14 ott 2014 (CEST)
Bene! Un progresso l'hai fatto, Skyfall perché comincia ad uscire qualche collegamento (da correggere nel riferimento pubblicato) tra D'Addario e questo fantomatico Tarantini che è comparso sempre nel paragrafo senza un nesso evidente. A tal proposito cito testualmente l'ultimo paragrafo della notizia:
Il premier, insomma, sapeva bene che le donne di Tarantini andavano lì per soldi. Lo dimostra, secondo i giudici, una vecchia intercettazione in cui Patrizia D’Addario si lamenta di non essere stata pagata: «Mi dispiace che non hai preso niente - le replica Gianpi - però guarda che è la prima volta che succede, io avrò portato cento donne». Ma la escort barese, evidentemente, era quella sbagliata. (Gazzetta del Mezzogiorno)
e faccio osservare che non sono le intercettazioni ambientali e illegali di D'Addario quelle messe agli atti, bensì quelle effettuate al telefono dalla stessa procura. Toglierei il resto delle fonti non strettamente attinenti al caso di D'Addario, in particolare i riferimenti alla escort Tommasi e quelli finali riguardanti Tarantini, per non creare confusione tra chi approfondisce.
@Kelvin, se la fonte non ha un nesso evidente si cancella e basta e se ne chiede un'altra; perciò esistono i template:chiarire e template:citazione necessaria. Proprio per non esasperare il conflitto ho aperto la discussione, ma nemmeno si può pretendere tutte le volte che si effettuano delle modifiche di prevedere che qualcuno non sia d'accordo, altrimenti, per ogni modifica, si dovrebbe aprirne una nuova. Impensabile un approccio del genere! --Morbius () 11:27, 14 ott 2014 (CEST)
Ma come si fa a dire che le intercettazioni della Tommasi non c'entrano, visto che parlano proprio della D'Addario, di Tarantini e Berlusconi? Come si fa a dire che non è possibile anche solo riportare che è stato ipotizzato il nesso causale tra le vicende che coinvolgono Berlusconi, D'Addario e Tarantini visto che è proprio il GIP a teorizzarlo? Oppure dobbiamo aspettare che si concluda il processo? O aspettare il terzo grado di giudizio?--Skyfall (msg) 11:37, 14 ott 2014 (CEST)
Si, almeno così è più chiaro, almeno rispetto all'inizio.--Skyfall (msg) 12:04, 14 ott 2014 (CEST)

──────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────────── Non ho MAI detto che non c'entrano; solamente che non era stato stabilito il nesso dalle fonti citate inizialmente. Inutile mettere tanta carne a cuocere quando si sta focalizzando l'attenzione su D'Addario. Ora che si stanno via via aggiungendo fonti più idonee il quadro della situazione comincia a divenire più chiaro, anche se ho dovuto rimuoverne altre non strettamente inerenti i contenuti espressi. Non si può comunque negare che erano presenti nel paragrafo informazioni distorte e fuorvianti. Poi non comprendo la tesi di Kevin secondo cui alcuni possono, a propria discrezione, ripristinare i contenuti precedenti senza per questo passare per guerrafondai ed altri che chiedendo di dimostrarle e procedendo con le modifiche opportune invece lo sono!--Morbius () 12:12, 14 ott 2014 (CEST)

@Morius, ovviamente non bisogna fare richiesta in duplice copia prima di fare qualsiasi cosa, chiunque è libero di fare qualunque modifica che ritiene necessaria! Ma nel momento in cui sorge la necessità di una discussione, ovviamente, si affronta. Un'edit war resta, a mio avviso, un fallimento procedurale.
In ogni caso, se ci sono cose che non riesci a evincere dal testo, come chi sia il "fantomatico Tarantini", è giusto chiedere che qualcuno migliori l'esposizione del testo, ma non vedo quali argomentazioni ci siano per escludere la fonte: se la fonte tratta, andandola a verificare, dell'argomento in questione, la si integra nel testo. Se la fonte è coerente va al massimo integrata meglio, non cancellata.
PS: Se non si fosse capito, non intendo dire che "alcuni" possono rollbackare e "altri" no, ma generalmente si lascia la versione pre-diatriba, quindi si attuano le varie modifiche, come si sta infatti facendo. Le edit war sono strumento per vandalismi o il fallimento delle discussioni. Come ho già detto: Wikipedia non ha fretta. --°Kelvin (scrivimi) 12:18, 14 ott 2014 (CEST)
La fonte era incoerente, Kevin, perché nemmeno citava D'Addario e apparentemente non vi era attinenza. È questo il motivo per cui è stata rimossa ed è stato chiesto un chiarimento. È evidente che non possedevo le fonti opportune per sopperire alla carenza di informazioni sui cui si basavano certi assunti, altrimenti le avrei aggiunte da me senza la necessità di richiederle attraverso l'apposizione di un apposito template. --Morbius () 12:36, 14 ott 2014 (CEST)
@Mobius: sono d'accordo che con le fonti si debba essere rigorosi. Con l'occasione di rivedere la sezione, tanto vale fare un buon lavoro: per questo credo serva anche una fonte che colleghi in modo esplicito l'illegalità delle intercettazioni ambientali di D'Addario e la relativa secretazione, per completezza. --°Kelvin (scrivimi) 16:09, 14 ott 2014 (CEST)
Citazione fonte: ✔ Fatto --Morbius () 17:03, 14 ott 2014 (CEST)
Se ti riferisci a questa fonte: http://www.rainews.it/ran24/extra/elezioni2013/news.php?id=125416, Decisamente non fatto, dice solo che secondo Pecorella sono illegali.--Moroboshi scrivimi 17:32, 14 ott 2014 (CEST)
Lo dice Pecorella così come lo direbbe un qualsiasi cittadino italiano che sappia leggere una norma di legge del codice penale e che intenda salvaguardare la sua vita privata. Se poi vuoi una sentenza di condanna per D'Addario e gli organi di stampa che hanno diffuso illegalmente le sue, già di per sé, illegali intercettazioni, allora, Moroboshi, mi spiace ma non posso accontentarti poiché una sentenza in tal senso non esiste ancora. --Morbius () 17:56, 14 ott 2014 (CEST)
Noi ci dobbiamo attenere alle fonti, le fonti (perlomeno quella citata) riportano che è un'opinione di Pecorella, e noi questo al massimo possiamo metterci.--Moroboshi scrivimi 18:01, 14 ott 2014 (CEST)
Intanto riporto quest'articolo di Panorama in cui la Procura di Bari dichiara di aver secretato le registrazioni pur non avendole ancora ascoltate né tanto meno diffuse. Mi riservo di aggiungere altre fonti. --Morbius () 18:14, 14 ott 2014 (CEST)
In cui da nessuna parte si dice che sono illegali (qui invece Pecorella dice che sono "registrazioni false" ).--Moroboshi scrivimi 18:27, 14 ott 2014 (CEST)
Ho rimosso la parti sulle illegali secondo il codice penale. Se vuoi accusare una persona di un'atto illegale allora devi portare le fonti che dicano esattamente questo. Le opinioni di polici o dell'uomo comune della strada contano zero. C'è una condanna ? Se sì si parla di atto illegale, c'è un'accusa rilevante ? Se sì si cita che la persona è stata accusata di compiere un atto illegale (se la cosa è enciclopedica e pertinente). Non c'è niente di questo ? non metti niente. Mi pare semplice. Se c'è l'unica fonte concreta dice che sono state secrecate senza dire nient'altro non stai noi fare ipotesi sui motivi.--Moroboshi scrivimi 19:25, 14 ott 2014 (CEST)
È implicito e ovvio, Moroboshi, che sia illegale! Cito testualmente l'articolo nella parte che riguarda le affermazioni di Pecorella secondo cui si tratta o di "registrazioni false" e di conseguenza "frutto di una regia politica, o di registrazioni vere e perciò di una interferenza illecita nella vita privata" il che sottintende palesemente una violazione del 615 bis del codice penale già menzionato in altra fonte. Per favore, non complichiamoci inutilmente la vita; anche perché non occorre per forza l'affermazione di Pecorella per stabilire che le registrazioni segrete, cosiddette intercettazioni, in dimore private altrui, anche se non verificate dalla Procura di Bari, non si possono fare! Qui non si tratta di prendere una posizione politica o un'altra, ma quella di difendere il sacrosanto diritto alla propria vita privata, a prescindere dalle eventuali altre e più gravi colpe che possa aver commesso l'intercettato! --Morbius () 19:35, 14 ott 2014 (CEST)
Per evitare proprio di farla troppo complicata (anzi, la cosa mi sembra molto semplice), se una fonte riporta una dichiarazione si riporta la dichiarazione in quanto tale nel testo. Se si tratta di un'accusa la si nomina come un'accusa. Se è in corso un processo in merito lo si menziona. Se c'è stata una condanna si cita la condanna. Giusto per non complicarsi la vita, quella della fonte (d'epoca) menziona un'opinione, anche un'accusa (ma formale o no?). Non c'è una fonte più recente? Com'è andata poi? Se la fonte non si trova subito ok, mettiamo un Template:CN. --°Kelvin (scrivimi) 20:44, 14 ott 2014 (CEST)
direi di no. Non si citano fonti di parte per inserire un inciso che facciano supporre che la pietra dello scandalo sia altrove, neanche col CN --ignis scrivimi qui 21:00, 14 ott 2014 (CEST)
Sì, beh, chiaramente quello che dico io si applica se la fonte è considerata almeno rilevante. Se si tratta solo di un'opinione di parte senza alcuna conseguenza enciclopedica non ha senso neanche parlarne. Ma da come Morbius l'ha messa doveva trattarsi di un ovvio dato di fatto! Mancava solo la formalità delle fonti... Allora semplicemente chiedo, ci sono fonti che lo rendono un fatto? --°Kelvin (scrivimi) 21:17, 14 ott 2014 (CEST)
La verità è che una procura, quella di Bari, ha insabbiato il reato (art. 615 bis c.p.) commesso da D'Addario e dai mezzi di comunicazione che hanno diffuso le intercettazioni illegali, ha attivato legalmente le sue e si è poi concentrata unicamente sui reati di un presidente del consiglio contravvenendo al principio che LA LEGGE È UGUALE PER TUTTI. Se a voi serve una condanna per dire che c'è un reato, anche se palese, allora io di Wikipedia e del funzionamento della giustizia italiana non ho capito niente! --Morbius () 21:56, 14 ott 2014 (CEST)
direi la seconda. Leggi WP:DANNEGGIARE --ignis scrivimi qui 22:07, 14 ott 2014 (CEST)
Dovrebbero darmi una medaglia per tutti i contributi che ho portato a Wikipedia, altro che danni, ignis! Non ti permetto certe insinuazioni offensive. --Morbius () 22:15, 14 ott 2014 (CEST)
non volevo offenderti ma solo suggerirti che forse la tua contribuzione in questa voce è meno neutra rispetto ad altre per l'uso che fai delle fonti. --ignis scrivimi qui 22:25, 14 ott 2014 (CEST)

Trasformazione "all'inglese"[modifica | modifica wikitesto]

Ho letto sia la versione italiana, sia la versione inglese di Wikipedia riguardo Silvio Berlusconi, e ho notato differenze enormi riguardo l'esposizione dei fatti: suggerisco una modifica della stesura della pagina in modo tale da renderla più similare a quella inglese, la quale mi risulta maggiormente esaustiva e chiarificatrice dei rilevanti caratteri enciclopedici di Silvio Berlusconi. Lo ritengo necessario poiché vengono maggiormente trattati argomenti di scarso interesse enciclopedico (come alcuni avvenimenti biografici o "curiosità" banali), mentre alcuni momenti e fatti di evidente rilevanza enciclopedica vengono inseriti saltuariamente e decontestualizzati. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 79.8.102.153 (discussioni contributi) 09:04, 4 nov 2014‎.

Senza contare i "comportamenti controversi"... In ogni caso, se pensi di poter migliorare la pagina, fallo pure; visto che non si tratta di due frasi, salvatela (o registrati e fatti una sabbionaia) e lavoraci con calma, Wikipedia non ha fretta. --Umberto NURS (msg) 09:40, 4 nov 2014 (CET)