Discussione:Serchio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Immagine:Il Serchio a Bagni di Lucca.jpg[modifica | modifica wikitesto]

Attenzione !
C'è un evidente errore in questa immagine|
Il Serchio non passa a Bagni di Lucca! Il fiume di Bagni di Lucca è il Lima, che confluisce nel Serchio circa 5 km più a sud.
Di conseguenza, secondo me, la foto rappresenta "Il Lima a Bagni di Lucca" (e, infatti, come tale è presentata nella pagina di Bagni di Lucca).
(Oppure, se proprio trattasi del Serchio, allora il paese rappresentato nella foto non è Bagni di Lucca...). --Gian- 18:37, 25 gen 2008 (CET)

L'immagine rappresenta il Torrente Lima affluente del fiume Serchio e la foto è stata scattata in corrispondenza dell'abitato di Ponte a Serraglio (sullo sfondo si può notare il ponte)nel Comune di Bagni di Lucca.

forse il torrente Celetra è più importante del Pedogna[modifica | modifica wikitesto]

Io credo che vada indicato tra gli affluenti di destra anche il Torrente Celetra dopo il Pedogna in quanto ha una costante portata anche nei mesi estivi mentre il Pedogna è assolutamente in secca da giugno a settembre. Paolo Da Palmata --Paolodapalmata (msg) 11:33, 12 ago 2008 (CEST)

Altro errore!!![modifica | modifica wikitesto]

il Serchio sfocia nel Mar Tirreno..non in quello Ligure !!

L'errore madornale sta altrove...[modifica | modifica wikitesto]

ossia nell'identificare il Mar Ligure con la Liguria, o (ancora peggio) col Golfo di Genova che ne è solo il settore più interno, di qui le inesattezze geografiche che pullulavano fino a qualche tempo fa in Wikipedia... e non solo, non penso tanto all'uso (letterario ma non geografico) di definire come "Tirreno" (i Tirreni e il loro omonimo re furono i presunti antenati degli Etruschi) tutto il litorale toscano centro-settentrionale, uso improprio, ma che comunque ha una sua tradizione "storica"... quanto a quello (vera bestialità) di considerare il Mar Ligure come "porzione più interna del Tirreno", bestialità che ha "effetti devastanti", basti pensare a robe tipo "Coste tirreniche fino a Genova" o "Versante padano e tirrenico" (applicato all'entroterra ligure), errori geografici che sono diventati una costante di tanti dépliant turistici. E allora ripassiamo bene da dove passa il vero confine che separa il Mar Ligure dal Mediterraneo occidentale (verso Sud-Ovest): la linea che congiunge l'arcipelago di Porquerolles e a Capo Corso e quello che separa il Mar Ligure dal Tirreno, che partendo da Capo Corso, attraverso le coste settentrionali di Capraia e dell'Elba, raggiunge Piombino (Golfo di Baratti).