Discografia di Gwen Stefani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Gwen Stefani.

Discografia di Gwen Stefani
Gwen Stefani in "Luxurious" nel novembre 2005
Gwen Stefani in "Luxurious" nel novembre 2005
Album in studio 2
Singoli 11
Album video 1
Video musicali 13

Questa è la discografia della cantante pop-rock Gwen Stefani. L'artista ha pubblicato due album, undici singoli, e un DVD di un suo concerto.

Gwen Stefani è diventata nota come componente dei No Doubt; con questo gruppo ha pubblicato un album per l'ultima volta nel 2004, subito dopo la Stefani ha pubblicato il suo album da solista Love. Angel. Music. Baby. a novembre dello stesso anno. L'album è stato registrato con le collaborazioni di molti altri artisti, cantautori e produttori.[1] Metà delle canzoni sono state pubblicate come singoli, e hanno ricevuto sei nomination ai Grammy Award.[2] Il suo secondo album, The Sweet Escape, è stato pubblicato nel dicembre del 2006; dall'album sono stati estratti cinque singoli.

La cantante ha venduto 11,3 milioni di copie dei suoi dischi, da aggiungere ai 25 milioni con i No Doubt.[3] Ha venduto anche 27 milioni di singoli.

Album[modifica | modifica sorgente]

Anno Album Posizione nelle classifiche Vendite/Certificazioni
US CAN UK AUS GER FRA IRL NZ ITA
2004 Love. Angel. Music. Baby.
  • Data di pubblicazione: 23 novembre 2004
  • Etichetta: Interscope
5 3 4 1 11 19 5 5 9
  • Vendite Mondiali: 7.5 milioni[4]
  • Certificazione RIAA: 3× Platinum[5]
  • Certificazione ARIA: 4× Platinum[6]
2006 The Sweet Escape
  • Data di pubblicazione: 5 dicembre 2006
  • Etichetta: Interscope
3 4 14 2 29 33 16 4 59
  • Vendite Mondiali: 4 milioni
  • Certificazione RIAA: Platinum[7]
  • Certificazione ARIA: 2× Platinum[8]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Anno Singolo Posizione nelle classifiche Album
U.S. CAN EU UK ITA AUS
2004 What You Waiting For? 47 24 4 1 2 1 Love. Angel. Music. Baby.
Rich Girl (feat. Eve) 7 24 4 3 7 2
2005 Hollaback Girl 1 12 1 8 4 1
Cool 13 - 9 8 15 10
Luxurious (feat. Slim Thug) 31 21 13 10 15
2006 Crash 49 - - - -
Wind It Up 6 - 3 - - 5 The Sweet Escape
2007 The Sweet Escape (feat. Akon) 2 2 1 2 2 2
4 in the Morning 54 17 38 22 17 9
Now That You Got It (feat. Damian Marley)1 - - 5 59 11 37
Early Winter2 - - 15 - 23 -
2008 Yummy (feat. Pharrell)
"—" Non classificato.
"—**" Non è stato pubblicato in quella nazione.

Note:

Collaborazioni con altri artisti[modifica | modifica sorgente]

Anno Canzone Artista Posizioni nelle Classifiche Album
U.S. Main U.S. Dance CAN Euro- chart EU MTV EU UK GER ITA AUS NZ
2000 South Side Moby 14 16 3 Play
2001 Let Me Blow Ya Mind Eve 2 1 29 1 4 5 17 4 7 Scorpion
2005 Can I Have It Like That Pharrell 49 - 16 13 3 37 16 22 18 In My Mind

Altri brani[modifica | modifica sorgente]

Video[modifica | modifica sorgente]

Gwen Stefani nel maggio 2007.
Anno Titolo Regista
2004 What You Waiting For? Francis Lawrence
Rich Girl David LaChapelle
2005 Hollaback Girl Paul Hunter
Cool Sophie Muller
Luxurious
Crash
Serious1
The Real Thing2
2006 Wind It Up
2007 The Sweet Escape Joseph Kahn
4 in the Morning Sophie Muller
Now That You Got It Saline Project
Early Winter Sophie Muller

1 Era stato prodotto un video per Serious, ma la versione integrale non è stata pubblicata.[9]
2 Il video del singolo The Real Thing si trova nel DVD Harajuku Lovers Live.

Album video[modifica | modifica sorgente]

Anno Informazioni sul DVD
2006 Harajuku Lovers Live
  • Pubblicato il: 5 dicembre 2006
  • Etichetta: Interscope
  • Regista: Sophie Muller

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Vineyard, Jennifer and Rainey, Billy. "Gwen Stefani: Scared Solo". MTV News. Ultimo accesso: 30 giugno 2007.
  2. ^ Adler, Heather. "From just a girl to music superstar". The Province. Preso il Giugno 30, 2007.
  3. ^ McGibbon, Rob. "No natural born popstar". The Daily Telegraph. 13 maggio 2007. Ultimo accesso: 6 luglio 2007.
  4. ^ Collis, Clark. "Holla Back". Entertainment Weekly, issue 909. 22 novembre 2006. Ultimo accesso: 7 ottobre 2007.
  5. ^ Hooper, Joseph. "Escape Artist". ELLE. Ultimo accesso: 30 giugno 2007.
  6. ^ . "ARIA Album Accreditations 2005". Ultimo accesso: 10 marzo 2008.
  7. ^ Nixon, Chris. "Stefani peddles sweet escapism". The Orange County Register. 24 aprile 2007. Ultimo accesso: 4 maggio 2007.
  8. ^ . "ARIA Album Accreditations 2007". Ultimo accesso: 10 marzo 2008.
  9. ^ "New Gwen Video on YouTube". Spin. 16 ottobre 2006. Ultimo accesso: 21 marzo 2007.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica