Diritto aerospaziale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Diritto aerospaziale (o Diritto cosmico) è l'insieme delle norme e dei principi di diritto internazionale che regolano il regime giuridico dello spazio, degli oggetti lanciati nello spazio, dei corpi celesti e delle attività ad esse collegate.

Tra le principali fonti del diritto cosmico o aerospaziale figurano:

  • il Trattato di Mosca (1963)
  • il Trattato sulle attività degli Stati in materia di esplorazione ed utilizzazione dello spazio extra-atmosferico compresa la Luna e gli altri corpi celesti (1967)
  • la Convenzione relativa ai diritti degli astronauti e i diritti sugli oggetti posti nello spazio extra-atmosferico (1968).
  • la Convenzione sulla responsabilità dei danni causati da oggetti spaziali (1972)
  • la Convenzione sulla immatricolazione degli oggetti spaziali (1975)
  • il Trattato sulla Luna e gli altri corpi celesti (1979)
diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto