Dipartimento di Olancho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Olancho
dipartimento
Localizzazione
Stato Honduras Honduras
Amministrazione
Capoluogo Juticalpa
Territorio
Coordinate
del capoluogo
14°36′N 86°12′W / 14.6°N 86.2°W14.6; -86.2 (Olancho)Coordinate: 14°36′N 86°12′W / 14.6°N 86.2°W14.6; -86.2 (Olancho)
Superficie 24 351[1] km²
Abitanti 419 561[2] (2001)
Densità 17,23 ab./km²
Comuni 23
Altre informazioni
Fuso orario UTC-6
ISO 3166-2 HN-OL
Cartografia

Olancho – Localizzazione

Il dipartimento di Olancho è un dipartimento dell'Honduras centrale avente come capoluogo Juticalpa. È il più vasto dipartimento dell'Honduras.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Alcune montagne accidentate si ergono nella parte occidentale e settentrionale del dipartimento, fra cui notevoli sono la Sierra de Agalta, la Montaña de Tembladeros e la Montaña de Botaderos. Vaste foreste di pini e latifoglie ricoprono le montagne. L'Olancho centrale presenta pianure ondulate, percorse dal fiume Guayape e dai suoi affluenti. Queste pianure, a volte chiamate pampas per la somiglianza con le vaste pianure argentine, sono famose per i grandi allevamenti di bestiame e l'agricoltura estensiva. Si trovano qui le città principali, Juticalpa e Catacamas. La parte orientale del dipartimento è ricoperta da foreste pluviali, sebbene l'afflusso di contadini impoveriti e senza terra e il taglio di legname abbia aumentato la deforestazione della regione. Una porzione della Riserva della biosfera del Río Plátano, una foresta pluviale tropicale con ricca fauna, dichiarata patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO, si trova a cavallo tra l'Olancho e i dipartimenti di Gracias a Dios e di Colón.

Il fiume Guayape è famoso per i giacimenti auriferi le cui concessioni sono utilizzate oggi dalla società Eurocantera (Goldlake Group), specializzata nell'estrazione di Oro etico. Per la prima volta sfruttati dagli spagnoli durante il periodo coloniale, questi giacimenti d'oro sono ancora produttivi. Alcuni abitanti della zona si dedicano al lavaggio delle sabbie lungo le sponde del fiume durante la stagione secca. Un dragaggio intensivo si effettua sempre durante la stagione secca in diversi tratti del fiume, compreso l'alto corso nelle regioni montane dell'affluente Rio Patuca.

La miniera di Talgua, nota come "La Miniera dei teschi splendenti", si trova vicino a Catacamas. Era usata come luogo di sepoltura dagli indios, e con il tempo, le ossa si sono ricoperte da uno strato di calcite gocciolante dal soffitto, dando loro un'apparenza lugubre e luminosa. Test al radiocarbonio indicano che le sepolture risalgono circa al 900 a.C., ben prima dell'ascesa dei Maya e delle altre civiltà precolombiane. L'ossario fu scoperto nel 1994 dal volontario Timothy Berg, insieme con Desiderio Reyes e Jorge Yánez, e le ricerche archeologiche sono tuttora in corso nella zona.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nei secoli XVIII e XIX, Olancho si oppose al governo centrale di Tegucigalpa fino al punto di provocare una guerra civile. Ancora oggi, antichi sentimenti indipendentisti persistono fra gli Olanchanos, sebbene il ruolo del dipartimento nell'agricoltura l'abbia reso parte integrante dell'economia honduregna. L'ex presidente dell'Honduras, Manuel Zelaya Rosales, è originario di questo dipartimento, precisamente dalla città di Catacamas.

Comuni[modifica | modifica sorgente]

Il dipartimento di Olancho comprende 23 comuni:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Dati da Statoids.com. URL consultato il 15-07-2008.
  2. ^ (ES) Dati ufficiali del censimento forniti dall'Institudo Nacional de Estadistica (PDF). URL consultato il 15-07-2009.
Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Geografia