Dipartimento della Stura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dipartimento della Stura
Mappa di localizzazione
Dep-fr.jpg
Informazioni generali
Nome ufficiale Département de la Stura
Capoluogo Cuneo
Superficie 11.270 km²[1] (1810)
Popolazione 431.438 [1] (1810)
Dipendente da Primo Impero francese
Suddiviso in 5 arrondissement
Amministrazione
Forma amministrativa Dipartimento dell'Impero Francese
Evoluzione storica
Inizio 1802
Fine 1814

La Stura era un dipartimento del Primo impero francese situato nell'attuale Italia.
Fu chiamato così riprendendo il nome del fiume locale, la Stura di Demonte.

Il dipartimento fu costituito nel 1802, quando Napoleone Bonaparte occupò il Regno di Sardegna.

Il suo capoluogo era Cuneo. Era diviso negli arrondissement di Cuneo, Alba, Mondovì, Saluzzo, e Savigliano. Fu soppresso dopo la sconfitta di Napoleone nel 1814.

Il suo territorio corrisponde all'incirca all'attuale provincia di Cuneo nel Piemonte sudoccidentale.


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b L'ALMANACH IMPÉRIAL POUR L'ANNÉE 1810, CHAPITRE X, Sect. II, Rome - Stura. URL consultato il 28-09-2010.