Dipartimento del Trasimeno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo dipartimento della Repubblica Romana, vedi Dipartimento del Trasimeno (1798).
Dipartimento del Trasimeno
Mappa di localizzazione
Dep-fr.jpg
Informazioni generali
Nome ufficiale Département de Trasimène
Capoluogo Spoleto
Dipendente da Primo Impero francese
Suddiviso in 4 arrondissement[1]
Amministrazione
Forma amministrativa Dipartimento dell'Impero Francese
Evoluzione storica
Inizio 1809
Fine 1814

Dipartimento del Trasimeno era il nome di un dipartimento del Primo Impero francese, nell'attuale Italia. Il nome era dovuto al lago Trasimeno, e riprendeva la denominazione di un omonimo dipartimento della Repubblica Romana.

Fu creato il 15 luglio 1809, quando lo Stato Pontificio fu annesso dalla Francia; il capoluogo era Spoleto.

Nel 1812 fu suddiviso negli arrondissement di Spoleto, Foligno, Perugia e Todi.

Il dipartimento fu eliminato dopo la sconfitta di Napoleone nel 1814. Attualmente il territorio dell'ex dipartimento è ripartito tra le province di Perugia, Terni e Viterbo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ L'ALMANACH IMPÉRIAL POUR L'ANNÉE 1810, CHAPITRE X, Sect. II, Tarn - Yonne. URL consultato il 28-09-2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]