Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti d'America

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
United States Department of Labor
US-DeptOfLabor-Seal.svg
Sigillo del Dipartimento del Lavoro
Istituito 14 febbraio 1913
Operativo dal 4 marzo 1913
Segretario Thomas Perez
Vicesegretario Seth David Harris
Bilancio 59.7 miliardi di dollari USA (ufficiale 2004)
Impiegati 17.347 civili (2004)
Sito web www.dol.gov

Il Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti d'America (in inglese United States Department of Labor) è il dicastero del governo statunitense che si occupa del politiche del lavoro.

Il ministero ha il compito di vigilare sulla sicurezza nei posti di lavoro, organizzare il reinserimento lavorativo per le fasce più deboli, garantire le pensioni e le assicurazioni lavorative.

Il dipartimento del Lavoro venne creato nel 1913 quando il Dipartimento del Commercio e del Lavoro venne diviso in due dicasteri distinti.

Al capo del dipartimento vi è un Segretario, che fa parte del gabinetto del governo federale. L'attuale segretario è Thomas Perez.

Struttura[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]