Dipartimento S

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dipartimento S
Titolo originale Department S
Paese Regno Unito
Anno 1969-1970
Formato serie TV
Genere spionaggio
Stagioni 2
Episodi 28
Durata 60 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore colore
Audio mono
Crediti
Ideatore Dennis Spooner, Monty Berman
Interpreti e personaggi
Musiche Edwin Astley
Produttore Monty Berman
Casa di produzione Scoton, Incorporated Television Company
Prima visione
Prima TV Regno Unito
Dal 9 marzo 1969
Al 24 marzo 1970
Rete televisiva syndicationociated Television
Opere audiovisive correlate
Spin-off Jason King

Dipartimento S (Department S) è una serie televisiva britannica in 28 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 2 stagioni dal 1969 al 1970. È una serie di spionaggio incentrata sulle vicende di tre agenti segreti britannici.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Jason King (personaggio poi protagonista dello spin-off Jason King, 1971-1972), Stewart Sullivan, e Annabelle Hurst sono agenti di un reparto speciale della Interpol, il Dipartimento S, con sede a Parigi. Il responsabile del dipartimento è Sir Curtis Seretse, zio di Annabelle.

La sezione indaga sui casi di criminalità a livello internazionale che altre agenzie non sono in grado di risolvere. Sullivan, uno statunitense, è responsabile sul campo per il trio di agenti e prende istruzioni direttamente da Seretse mentre il playboy Jason King (un autore di romanzi gialli precedentemente sposato con una donna di nome Marion, morta poi in un incidente aereo) è l'uomo d'azione. La Hurst è un'esperta di computer che svolge perlopiù il ruolo di analista nelle indagini anche se prende parte sul campo in molte missioni e appare in molti travestimenti seducenti e glamour. Nel corso della serie intercorrono accenni di interesse romantico tra Sullivan e Hurst.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie, ideata da Dennis Spooner e Monty Berman, fu prodotta da Scoton e Incorporated Television Company[2] e girata negli Associated British Elstree Studios a Borehamwood in Inghilterra.[3] Le musiche furono composte da Edwin Astley.[4]

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi sono accreditati:[4]

Sceneggiatori[modifica | modifica sorgente]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[4]

  • Monty Berman in 13 episodi (1969-1970)
  • Dennis Spooner in 13 episodi (1969-1970)
  • Philip Broadley in 10 episodi (1969-1970)
  • Tony Williamson in 5 episodi (1969-1970)
  • Harry W. Junkin in 4 episodi (1969-1970)
  • Leslie Darbon in 3 episodi (1969-1970)
  • Gerald Kelsey in 2 episodi (1969-1970)
  • Donald James in 2 episodi (1969)
  • Terry Nation in 2 episodi (1969)

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa nel Regno Unito dal 9 marzo 1969 al 24 marzo 1970[5][6] sulla rete televisiva Associated Television.[2] In Italia è stata trasmessa su emittenti locali[7] con il titolo Dipartimento S.[1] È stata distribuita anche in Francia con il titolo Département S.[8]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV Regno Unito
Prima stagione 8 1969
Seconda stagione 20 1969-1970

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Dipartimento S - MYmovies. URL consultato il 15 maggio 2012.
  2. ^ a b Dipartimento S - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato il 15 maggio 2012.
  3. ^ Dipartimento S - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 15 maggio 2012.
  4. ^ a b c Dipartimento S - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 15 maggio 2012.
  5. ^ Dipartimento S - IMDb - Elenco degli episodi. URL consultato il 15 maggio 2012.
  6. ^ Dipartimento S - tv.com - Elenco degli episodi. URL consultato il 15 maggio 2012.
  7. ^ Dipartimento S - Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 15 maggio 2012.
  8. ^ Dipartimento S - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 15 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione