Dipartimenti dell'Esecutivo Federale degli Stati Uniti d'America

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Dipartimenti dell'Escutivo Federale degli Stati Uniti d'America sono la branca esecutiva del governo federale.

Ogni dipartimento svolge le funzioni di un ministero, con un proprio budget e dei propri dipendenti. Il capo-dipartimento è il segretario, un ministro che siede nel Gabinetto di governo, organizza l'attività del ministero ed è inserito nella linea di successione al presidente.

Dipartimenti[modifica | modifica sorgente]

Dipartimento Data di creazione Linea di successione Mutazioni Budget in miliardi di dollari (2007) Impiegati (2007)
Stato 1789 1 Inizialmente chiamato dipartimento degli "Affari Esteri" 9.96 30.266
Tesoro 1789 2 11.10 115.897
Difesa 1947 3 439.30 3.000.000
Giustizia 1870 4 La carica di Procuratore generale venne creata nel 1789, il ministero nel 1870. 23.40 112.557
Interni 1849 5 10.70 71.436
Agricoltura 1889 6 77.60 109.832
Commercio 1903 7 6.20 36.000
Lavoro 1913 8 59.70 17.347
Salute e servizi umani 1953 9 In origine chiamato Dipartimento della Salute, Educazione e Welfare. 543.20 67.000
Casa e sviluppo urbano 1965 10 46.20 10.600
Trasporti 1966 11 58.00 58.622
Energia 1977 12 21.50 116.100
Istruzione 1979 13 62.80 4.487
Veterani 1989 14 73.20 235,000
Sicurezza interna 2002 15 44.6 208.000
Budget totale (2007): 1.523.42 4.193.144

Dipartimenti aboliti[modifica | modifica sorgente]

Dipartimenti In funzione Notes
Guerra 17891947 Sostituito dal dipartimento della Difesa
Poste 17921971 Riorganizzato in un'agenzia federale, la United States Postal Service
Marina 17981947 Incorporato nel dipartimento della Difesa
Commercio e lavoro 19031913 Diviso in dipartimento del Commercio e dipartimento del lavoro
Salute, Istruzione e Welfare 19531979 Diviso in dipartimento della salute e dipartimento dell'istruzione