Diocesi di Tortosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Tortosa
Dioecesis Dertosensis
Chiesa latina
Tortosa catedral façana 0002.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Tarragona
  Municipis de la diòcesi de Tortosa.png
Vescovo Enrique Benavent Vidal
Sacerdoti 123 di cui 119 secolari e 4 regolari
2.117 battezzati per sacerdote
Religiosi 11 uomini, 255 donne
Diaconi 2 permanenti
Abitanti 292.662
Battezzati 260.449 (89,0% del totale)
Superficie 6.450 km² in Spagna
Parrocchie 141
Erezione IV secolo
Rito romano
Indirizzo Calle Cruera 5, Apartado 16, 43080 Tortosa [Tarragona], España
Sito web www.bisbattortosa.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Spagna
Il palazzo episcopale si specchia nel fiume Ebro (a destra), mentre a sinistra in secondo piano si staglia il profilo della cattedrale

La diocesi di Tortosa (in latino: Dioecesis Dertosensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Tarragona. Nel 2010 contava 260.449 battezzati su 292.662 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Enrique Benavent Vidal.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la parte meridionale della provincia di Tarragona e la parte settentrionale della provincia di Castellón. Confina a nord con la diocesi di Lleida, a est con l'arcidiocesi di Tarragona e con il Mar Mediterraneo, a sud con la diocesi di Segorbe-Castellón de la Plana, a ovest con l'arcidiocesi di Saragozza e con la diocesi di Teruel.

La sede vescovile è città di Tortosa, dove si trova cattedrale di Santa Maria.

Il territorio è suddiviso in 3 zone pastorali, divise in 7 arcipresbiterati, divisi a loro volta in 141 parrocchie.

Istituti religiosi[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta nel IV secolo.

Dall'VIII secolo fino a metà dell'XI la sede fu vacante a causa dell'invasione araba.

I lavori di costruzione della cattedrale di Santa Maria incominciarono nel 1347, la chiesa fu consacrata solo nel 1597.

Fu vescovo di questa diocesi Adriano Florensz, eletto papa con il nome di Adriano VI. Concesse ai vescovi di Tortosa il privilegio di indossare lo zucchetto rosso cardinalizio.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • San Rufo † (64 - 90)
  • Macia † (II secolo)
  • Quarto † (circa 156)
  • Eustorgio † (III secolo)
  • Esuperanzio † (? - 369)
  • Erodoto † (IV secolo)
  • Lirio † (364 - 399)
  • Eros † (circa 400)
  • Ervici † (VI secolo)
  • Orso † (516 - 525)
  • Assello † (525 - 546)
  • Maurilio † (546 - 580)
  • Giuliano † (580 - 589)
  • Froiscle † (589 - 599)
  • Rufino † (614 - 633)
  • Giovanni † (633 - 638)
  • Afrilla † (653 - 683)
  • Cecilio † (683 - 688/690)
  • Inviolato † (693 - 715)
    • Sede vacante
  • Patern † (menzionato nel 1058)
  • Berenguer † (XI secolo)
  • Jofre † (5 agosto 1151 - 28 maggio 1165 deceduto)
  • Ponç de Monells † (1165 - 27 luglio 1193 deceduto)
  • Gombau de Santa Oliva † (1194 - 23 gennaio 1212 deceduto)
  • Ponç de Torrella † (1212 - 29 agosto 1254 deceduto)
  • Bernat d'Olivella † (1254 - 24 maggio 1272 nominato arcivescovo di Tarragona)
  • Arnau de Jardí † (1273 - 20 luglio 1306 deceduto)
  • Dalmau de Montoliu † (1306 - 1307 deceduto)
  • Pere de Batet † (1307 - 8 maggio 1310 deceduto)
  • Francesc de Paulhac † (1310 - 17 ottobre 1316 deceduto)
  • Berenguer de Prat † (27 ottobre 1316 - 19 febbraio 1340 deceduto)
  • Guillem de Sentmenat † (1341)
  • Arnau de Lordat † (3 ottobre 1341 - 3 maggio 1346 deceduto)
  • Bernat d'Oliver, O.S.A. † (26 giugno 1346 - 14 luglio 1348 deceduto)
  • Jaume Sitjó i Carbonell † (13 ottobre 1348 - 18 ottobre 1351 deceduto)
  • Esteve Malet † (15 febbraio 1352 - 1356 deceduto)
  • Joan Fabra † (27 febbraio 1357 - 10 gennaio 1362 nominato vescovo di Carcassonne)
  • Jaime de Aragón † (10 gennaio 1362 - 5 marzo 1369 nominato vescovo di Valencia)
  • Guillem de Torrelles † (14 marzo 1369 - 16 febbraio 1379 deceduto)
  • Hugo de Lupia y Bagés † (26 marzo 1379 - 28 novembre 1397 nominato vescovo di Valencia)
  • Luis de Prades i d'Arenós † (17 agosto 1403 - 20 giugno 1407 nominato vescovo di Maiorca
  • Francisco Clemente Sapera † (20 giugno 1407 - 26 febbraio 1410 nominato vescovo di Barcellona)
    • Pedro de Luna † (26 febbraio 1410 - 1414 deceduto) (amministratore apostolico)
  • Otón de Montcada y de Luna † (18 dicembre 1415 - 20 febbraio 1473 deceduto)
  • Alfonso d'Aragón † (31 luglio 1475 - 1º ottobre 1512 nominato arcivescovo di Tarragona)
  • Juan de Enguera, O.P. † (1º ottobre 1512 - 14 febbraio 1513 deceduto)
  • Luis Mercader Escolano, O.Cart. † (20 maggio 1513 - 9 giugno 1516 deceduto)
  • Adriano de Florensz † (18 agosto 1516 - 9 gennaio 1522 eletto papa con il nome di Adriano VI)
  • Willem Enckenwoirt † (11 marzo 1523 - 19 luglio 1534 deceduto)
  • Antonio Calcena, O.F.M. † (20 giugno 1537 - 1539 deceduto)
  • Jerónimo Requeséns † (5 maggio 1542 - 21 novembre 1548 deceduto)
  • Fernando de Loaces (Loazes), O.P. † (28 aprile 1553 - 26 aprile 1560 nominato arcivescovo di Tarragona)
  • Martín de Córdoba Mendoza, O.P. † (17 luglio 1560 - 4 giugno 1574 nominato vescovo di Plasencia)
  • Juan Izquierdo, O.P. † (7 giugno 1574 - 30 settembre 1585 deceduto)
  • Juan Terés † (14 aprile 1586 - 17 marzo 1587 nominato arcivescovo di Tarragona)
  • Juan Bautista Cardona † (18 marzo 1587 - 30 dicembre 1589 deceduto)
  • Gaspar Punter † (6 dicembre 1589 - 13 maggio 1600 deceduto)
  • Pedro Manrique, O.S.A. † (12 febbraio 1601 - 8 aprile 1611 nominato arcivescovo di Saragozza)
  • Isidoro Aliaga, O.P. † (13 giugno 1611 - 26 marzo 1612 nominato arcivescovo di Valencia)
  • Alfonso Márquez de Prado † (14 maggio 1612 - 18 luglio 1616 nominato vescovo di Cartagena)
  • Luis Tena † (3 agosto 1616 - 26 settembre 1622 deceduto)
  • Agustín Spínola Basadone † (5 marzo 1623 - 7 settembre 1626 nominato arcivescovo di Granada)
  • Justino Antolínez Burgos † (5 luglio 1627 - 9 luglio 1637 deceduto)
  • Giovanni Battista Visco, O.F.M. † (16 luglio 1640 - 6 ottobre 1653 nominato vescovo di Pozzuoli)
  • Gregorio Parcero de Castro, O.S.B. † (29 novembre 1655 - 17 dicembre 1663 deceduto)
  • José Fageda, O.S.H. † (21 luglio 1664 - aprile 1685 deceduto)
  • Severo Tomàs y Auter, O.P. † (18 marzo 1686 - 24 dicembre 1700 deceduto)
  • Silvestre García Escalona † (6 febbraio 1702 - 13 giugno 1714 nominato vescovo di Salamanca)
  • Juan Miguélez Mendaña † (17 settembre 1714 - 15 dicembre 1717 deceduto)
  • Bartolomé Camacho Madueño † (4 marzo 1720 - 1º aprile 1757 deceduto)
  • Francisco Borrull Ramón † (26 settembre 1757 - 5 agosto 1758 deceduto)
  • Luis García Mañero † (19 novembre 1759 - 26 novembre 1764 nominato arcivescovo di Saragozza)
  • Bernardo Velarde Velarde † (22 aprile 1765 - 1º marzo 1779 nominato arcivescovo di Saragozza)
  • Pedro Cortez y Larraz † (13 dicembre 1779 - 23 luglio 1786 ritirato)
  • Victoriano López Gonzalo † (24 luglio 1786 - 14 dicembre 1789 nominato vescovo di Cartagena)
  • Antonio José Salinas Moreno, O.F.M. † (29 marzo 1790 - 11 giugno 1814 deceduto)
  • Manuel Ros Medrano † (19 dicembre 1814 - 23 settembre 1821 deceduto)
  • Víctor Damián Sáez y Sánchez Mayor † (3 maggio 1824 - 3 febbraio 1839 deceduto)
    • Sede vacante (1839-1848)
  • Damián Gordo Sáez † (3 luglio 1848 - 24 dicembre 1854 deceduto)
  • Gil Estévez y Tomás † (25 settembre 1857 - 27 luglio 1858 deceduto)
  • Miguel José Pratmans Llambés † (26 settembre 1859 - 1º gennaio 1861 deceduto)
  • José Raimundo Benito Villamitjana Vila † (23 dicembre 1861 - 28 febbraio 1879 nominato arcivescovo di Tarragona)
  • Francisco Aznar y Pueyo † (28 febbraio 1879 - 29 giugno 1893 deceduto)
  • Pedro Rocamora y García † (21 maggio 1894 - 20 gennaio 1925 deceduto)
  • Félix Bilbao y Ugarriza † (14 dicembre 1925 - 18 novembre 1943 deceduto)
  • Manuel Moll y Salord † (18 novembre 1943 succeduto - 5 ottobre 1968 dimesso)
  • Ricardo María Carles Gordó † (6 giugno 1969 - 23 marzo 1990 nominato arcivescovo di Barcellona)
  • Lluís Martínez Sistach (17 maggio 1991 - 20 febbraio 1997 nominato arcivescovo di Tarragona)
  • Javier Salinas Viñals (5 settembre 1997 - 16 novembre 2012 nominato vescovo di Maiorca)
  • Enrique Benavent Vidal, dal 17 maggio 2013

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 292.662 persone contava 260.449 battezzati, corrispondenti all'89,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 450.000 450.000 100,0 293 217 76 1.535 142 728 200
1969 228.500 229.000 99,8 225 180 45 1.015 50 650 104
1980 236.000 237.000 99,6 164 145 19 1.439 36 460 141
1990 230.000 232.000 99,1 159 145 14 1.446 25 423 141
1999 228.150 229.075 99,6 145 127 18 1.573 27 341 141
2000 228.017 231.717 98,4 139 123 16 1.640 25 297 141
2001 236.692 240.492 98,4 134 118 16 1.766 24 359 141
2002 238.383 241.583 98,7 136 123 13 1.752 21 299 141
2003 238.632 242.021 98,6 137 126 11 1.741 1 18 326 141
2004 239.518 242.300 98,9 125 118 7 1.916 2 14 304 141
2010 260.449 292.662 89,0 123 119 4 2.117 2 11 255 141

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi