Diocesi di Toowoomba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Toowoomba
Dioecesis Tuumbana
Chiesa latina
StateLibQld 1 171127 St. Patrick's Cathedral, Toowoomba, 1953.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Brisbane
Vescovo Robert McGuckin
Vescovi emeriti William Martin Morris
Sacerdoti 45 di cui 38 secolari e 7 regolari
1.688 battezzati per sacerdote
Religiosi 9 uomini, 52 donne
Abitanti 272.000
Battezzati 76.000 (27,9% del totale)
Superficie 487.456 km² in Australia
Parrocchie 35
Erezione 28 maggio 1929
Rito romano
Indirizzo 73 Margaret Street, P.O. Box 756, Toowoomba, QLD 4350, Australia
Sito web www.twb.catholic.org.au
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Australia

La diocesi di Toowoomba (in latino: Dioecesis Tuumbana) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Brisbane. Nel 2010 contava 76.000 battezzati su 272.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Robert McGuckin.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la parte sud-occidentale dello stato australiano del Queensland.

Sede vescovile è la città di Toowoomba, dove si trova la cattedrale di San Patrizio.

Il territorio è suddiviso in 35 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 28 maggio 1929 con la bolla Christiano nomini di papa Pio XI, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Brisbane.

Il 2 maggio 2011 il vescovo William Martin Morris è stato sollevato dal suo incarico dalla Santa Sede. All'origine del grave provvedimento vi è una dichiarazione del vescovo del 2006, nella quale sosteneva la necessità di ordinare presbiteri uomini sposati e donne, per far fronte al calo delle vocazioni. Questa dichiarazione suscitò le proteste di un gruppo di fedeli e la Santa Sede avviò un'indagine canonica durata cinque anni.[1]

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • James Byrne † (28 maggio 1929 - 11 febbraio 1938 deceduto)
  • Joseph Basil Roper † (13 luglio 1938 - 14 ottobre 1952 dimesso)
  • William Joseph Brennan † (7 agosto 1953 - 11 settembre 1975 deceduto)
  • Edward Francis Kelly, M.S.C. † (19 dicembre 1975 - 20 novembre 1992 ritirato)
  • William Martin Morris (20 novembre 1992 - 2 maggio 2011 sollevato)
  • Robert McGuckin, dal 14 maggio 2012

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 272.000 persone contava 76.000 battezzati, corrispondenti al 27,9% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 32.000 125.000 25,6 69 54 15 463 27 195 27
1964 47.900 162.493 29,5 94 71 23 509 61 237 37
1968 48.200 194.000 24,8 84 66 18 573 54 228 37
1980 54.271 206.655 26,3 77 66 11 704 37 167 38
1990 59.953 218.447 27,4 71 55 16 844 36 96 35
1999 59.458 222.417 26,7 57 46 11 1.043 21 68 35
2000 61.272 232.601 26,3 55 46 9 1.114 18 56 35
2001 61.573 230.716 26,7 55 45 10 1.119 19 64 35
2002 61.209 232.979 26,3 52 42 10 1.177 16 56 35
2003 62.852 239.095 26,3 49 41 8 1.282 16 58 35
2004 65.912 232.900 28,3 50 42 8 1.318 15 58 35
2010 76.000 272.000 27,9 45 38 7 1.688 9 52 35

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Papa Ratzinger rimuove vescovo australiano: parlò di ordinazione donne, Blitz Quotidiano, 2 maggio 2011

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi