Diocesi di Spokane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Spokane
Dioecesis Spokanensis
Chiesa latina
Cathedral of Our Lady of Lourdes - Spokane.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Seattle
Regione ecclesiastica XII (AK, ID, MT, OR, WA)
  Diocese of Spokane.jpg
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Blase Joseph Cupich
Vescovi emeriti William Stephen Skylstad
Sacerdoti 158 di cui 69 secolari e 89 regolari
548 battezzati per sacerdote
Religiosi 100 uomini, 247 donne
Diaconi 47 permanenti
Abitanti 722.677
Battezzati 86.721 (12,0% del totale)
Superficie 63.058 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 83
Erezione 17 dicembre 1913
Rito romano
Indirizzo P.O. Box 1453, West 1023 Riverside Ave., Spokane, WA 99210-1453
Sito web www.dioceseofspokane.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2005 * *
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Spokane (in latino: Dioecesis Spokanensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Seattle appartenente alla regione ecclesiastica XII (AK, ID, MT, OR, WA). Nel 2004 contava 86.721 battezzati su 722.677 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Blase Joseph Cupich.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

La diocesi comprende le seguenti contee dello stato di Washington (Stati Uniti): Okanogan, Ferry, Stevens, Pend Oreille, Lincoln, Spokane, Adams, Whitman, Franklin, Walla Walla, Columbia, Garfield e Asotin.

Sede vescovile è la città di Spokane, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora di Lourdes.

Il territorio si estende su 63.058 km² ed è suddiviso in 83 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La presenza cattolica nell'attuale stato di Washington risale al 1830, quando i primi missionari dal Québec raggiunsero il paese conosciuto come Oregon Country. Il 1º dicembre 1843, la Santa Sede istituì il vicariato apostolico del territorio dell'Oregon (oggi arcidiocesi di Portland). Nel 1846 papa Gregorio XVI istituì la gerarchia ecclesiastica nella regione, e il vicariato apostolico è stato suddiviso in tre diocesi: Oregon City, Isola di Vancouver e Walla Walla.

Il massacro di Whitman nel 1847 e la conseguente guerra Cayuse acuì le tensioni tra cristiani e la popolazione dei nativi del Territorio dell'Oregon. Nel 1850 la diocesi di Walla Walla fu di fatto abbandonata e i suoi territori furono compresi nella nuova diocesi di Nesqually (dal nome di una tribù di nativi americani), con sede a Vancouver. La sede episcopale fu successivamente trasferita a Seattle e la diocesi assunse il nome di diocesi di Seattle. Essa comprendeva l'intero stato di Washington.

A causa della crescita della popolazione nella città di Spokane e in tutta la regione orientale dello Stato, si sentì la necessità di erigere una nuova diocesi.

Così il 17 dicembre 1913 fu eretta la diocesi di Spokane, ricavandone il territorio dalla diocesi di Seattle (oggi arcidiocesi).

Il 23 giugno 1951 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Yakima.

Bancarotta[modifica | modifica sorgente]

Nel dicembre del 2004, la diocesi dichiarò bancarotta, allo scopo di proteggersi dalle richieste di presunte vittime di abusi da parte del clero; come parte del procedimento di bancarotta, la diocesi accettò di pagare compensazioni per un ammontare pari a circa 48 milioni di dollari, provenienti dalle assicurazioni, dalla vendita di proprietà della chiesa, da contributi dei gruppi cattolici e delle parrocchie della diocesi.[1]

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Augustine Francis Schinner † (18 marzo 1914 - 17 dicembre 1925 dimesso)
  • Charles Daniel White † (20 dicembre 1926 - 25 settembre 1955 deceduto)
  • Bernard Joseph Topel † (25 settembre 1955 succeduto - 11 aprile 1978 ritirato)
  • Lawrence Harold Welsh † (6 novembre 1978 - 17 aprile 1990 dimesso)
  • William Stephen Skylstad (17 aprile 1990 - 30 giugno 2010 ritirato)
  • Blase Joseph Cupich, dal 30 giugno 2010

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La diocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 722.677 persone contava 86.721 battezzati, corrispondenti al 12,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 44.101 397.672 11,1 156 70 86 282 209 425 48
1964 68.267 488.100 14,0 219 107 112 311 291 655 57
1968 68.837 510.006 13,5 213 99 114 323 182 617 54
1976 72.250 490.000 14,7 186 93 93 388 139 460 56
1980 75.000 614.000 12,2 188 86 102 398 16 156 488 58
1990 75.132 598.500 12,6 181 87 94 415 33 130 412 81
1999 78.432 721.646 10,9 189 88 101 414 44 14 326 78
2000 76.681 726.702 10,6 180 74 106 426 52 137 314 82
2001 76.691 720.569 10,6 179 80 99 428 48 129 299 81
2002 75.791 691.931 11,0 161 76 85 470 44 109 281 83
2003 66.274 679.105 9,8 141 72 69 470 48 92 255 83
2004 86.721 722.677 12,0 158 69 89 548 47 100 247 83

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ US Church offers abuse settlement, 2007-1-5, BBC News, Acceduto il 30 giugno 2007.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi