Diocesi di San Cristóbal de Las Casas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di San Cristóbal de Las Casas
Dioecesis Sancti Christophori de Las Casas
Chiesa latina
San Cristóbal de Las Casas 18.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Tuxtla Gutiérrez
Regione ecclesiastica Pacífico-Sur
Vescovo Felipe Arizmendi Esquivel
Coadiutore Enrique Díaz Díaz
Sacerdoti 88 di cui 49 secolari e 39 regolari
15.295 battezzati per sacerdote
Religiosi 56 uomini, 207 donne
Diaconi 329 permanenti
Abitanti 1.691.000
Battezzati 1.346.000 (79,6% del totale)
Superficie 36.821 km² in Messico
Parrocchie 52
Erezione 19 marzo 1539
Rito romano
Indirizzo Calle 20 de Noviembre n. 1, 29200 San Cristóbal de las Casas, Chiapas, México
Sito web www.diocesisdesancristobal.com.mx
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Messico

La diocesi di San Cristóbal de Las Casas (in latino: Dioecesis Sancti Christophori de Las Casas) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Tuxtla Gutiérrez appartenente alla regione ecclesiastica Pacífico-Sur. Nel 2010 contava 1.346.000 battezzati su 1.691.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Felipe Arizmendi Esquivel.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende 48 comuni dello stato messicano del Chiapas.

Sede vescovile è la città di San Cristóbal de Las Casas, dove si trova la cattedrale di San Cristoforo.

Il territorio si estende su 36.821 km² ed è suddiviso in 52 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Chiapas fu eretta il 19 marzo 1539, ricavandone il territorio dalla diocesi di Antequera (oggi arcidiocesi). Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Siviglia.

Il 12 febbraio 1546 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Città del Messico.

Il 16 dicembre 1743 divenne suffraganea dell'arcidiocesi di Guatemala, ma con la bolla Dominico gregi di papa Gregorio XVI il 25 aprile 1837 fu restituita alla giurisdizione metropolitica dell'arcidiocesi di Città del Messico. Il 23 giugno 1891 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Antequera.

Il 19 giugno 1957 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Tapachula.

Il 27 ottobre 1964 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Tuxtla Gutiérrez (oggi arcidiocesi) e contestualmente ha assunto il nome attuale.

Il 25 novembre 2006 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Tuxtla Gutiérrez.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Juan de Arteaga y Avendaño † (1539 - 8 settembre 1541 deceduto)
  • Bartolomé de las Casas (Casaus), O.P. † (19 dicembre 1543 - 11 settembre 1550 dimesso)
  • Tomás Casillas, O.P. † (19 gennaio 1551 - 29 ottobre 1567 deceduto)
  • Pedro de Feria (Martín Fernández), O.P. † (30 aprile 1572 - 1588 deceduto)
  • Andrés de Ubilla, O.P. † (21 maggio 1592 - 29 gennaio 1603 nominato vescovo di Michoacán)
  • Lucas Durán, O.S. † (7 gennaio 1605 - 1607 dimesso)
  • Juan Pedro González de Mendoza, O.S.A. † (7 maggio 1607 - 17 novembre 1608 nominato vescovo di Popayán)
  • Juan Tomás de Blanes, O.P. † (12 gennaio 1609 - 5 febbraio 1612 deceduto)
  • Juan de Zapata y Sandoval, O.S.A. † (13 novembre 1613 - 13 settembre 1621 nominato vescovo di Guatemala)
  • Bernardino de Salazar y Frías † (25 ottobre 1621 - 1626 deceduto)
  • Agustín de Ugarte y Sarabia † (3 dicembre 1629 - 2 dicembre 1630 nominato vescovo di Guatemala)
  • Marcos Ramírez de Prado y Ovando, O.F.M. † (31 gennaio 1633 - 30 maggio 1639 nominato vescovo di Michoacán)
  • Cristóbal Pérez Lazarraga y Maneli Viana, O.Cist. † (3 ottobre 1639 - 8 ottobre 1640 nominato vescovo di Cartagena)
  • Domingo de Villaescusa y Ramírez de Arellano, O.S.H. † (19 novembre 1640 - 2 dicembre 1651 nominato vescovo di Mérida)
  • Mauro Diego (Marcos) de Tovar y Valle Maldonado, O.S.B. † (16 dicembre 1652 - 3 novembre 1666 deceduto)
  • Cristóbal Bernardo de Quiros † (1º settembre 1670 - 16 maggio 1672 nominato vescovo di Popayán)
  • Marcos Bravo de la Serna Manrique † (12 marzo 1674 - 1679 deceduto)
  • Francisco Núñez de la Vega, O.P. † (8 giugno 1682 - 1698 deceduto)
  • Juan Bautista Álvarez de Toledo, O.F.M. † (24 settembre 1708 - 9 dicembre 1713 nominato vescovo di Guatemala)
  • Jacinto Olivera y Pardo † (26 febbraio 1714 - 10 luglio 1733 deceduto)
  • José Cubero Ramírez de Arellano, O. de M. † (9 luglio 1734 - 20 giugno 1752 deceduto)
  • José Vidal de Moctezuma y Tobar, O. de M. † (28 maggio 1753 - 2 ottobre 1766 deceduto)
  • Miguel Cilieza y Velasco † (27 aprile 1767 - 7 aprile 1768 deceduto)
  • Juan Manuel Garcia de Vargas y Ribera, O. de M. † (20 novembre 1769 - 14 dicembre 1774 deceduto)
  • Francisco Martínez-Polanco y López de Lerena † (13 novembre 1775 - 1785 deceduto)
  • José Martínez-Palomino y López de Lerena † (19 dicembre 1785 - 8 marzo 1788 dimesso)
  • Francisco Gabriel de Olivares y Benito † (15 settembre 1788 - 22 febbraio 1795 nominato vescovo di Durango)
  • Fermín José Fuero y Gómez Martinez Arañon † (18 dicembre 1795 - 14 luglio 1800 deceduto)
  • Andrés Ambrosio de Llanos y Valdés, O.F.M. † (23 dicembre 1801 - 14 giugno 1815 deceduto)
  • Salvador de Sanmartín y Cuevas † (22 luglio 1816 - 17 febbraio 1821 deceduto)
  • Luis García Guillén, O. de M. † (28 febbraio 1831 - 19 agosto 1834 deceduto)
  • José María Luciano Becerra y Jiménez † (23 dicembre 1839 - 27 luglio 1852 nominato vescovo di Tlaxcala)
  • Carlos María Colina y Rubio † (7 aprile 1854 - 19 marzo 1863 nominato vescovo di Tlaxcala)
  • Carlos Manuel Ladrón de Guevara † (19 marzo 1863 - 28 agosto 1869 deceduto)
  • Germán de Ascensión Villalvazo y Rodríguez † (22 novembre 1869 - 8 maggio 1879 deceduto)
  • Ramón María de San José Moreno y Castañeda, O.Carm. † (22 settembre 1879 - 13 luglio 1883 dimesso)
  • Miguel Mariano Luque y Ayerdi † (13 novembre 1884 - 14 maggio 1901 deceduto)
  • José Francisco Orozco y Jiménez † (9 luglio 1902 - 2 dicembre 1912 nominato arcivescovo di Guadalajara)
  • Maximino Ruiz y Flores † (8 luglio 1913 - 8 marzo 1920 dimesso)
  • Gerardo Anaya y Diez de Bonilla † (8 marzo 1920 - 3 ottobre 1941 nominato vescovo di San Luis Potosí)
  • Lucio Torreblanca † (22 gennaio 1944 - 1959 nominato arcivescovo di Durango)
  • Samuel Ruiz García † (14 novembre 1959 - 13 marzo 2000 ritirato)
  • Felipe Arizmendi Esquivel, dal 31 marzo 2000

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 1.691.000 persone contava 1.346.000 battezzati, corrispondenti al 79,6% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1949 623.641 628.498 99,2 30 30 20.788 46 40
1958 609.092 625.163 97,4 37 33 4 16.461 7 52 32
1966 611.000 637.500 95,8 53 33 20 11.528 28 89 27
1968 611.000 637.500 95,8 85 60 25 7.188 37 107 29
1976 756.400 787.950 96,0 65 38 27 11.636 47 135 39
1980 840.000 908.000 92,5 61 34 27 13.770 43 144 38
1990 870.500 1.200.000 72,5 62 35 27 14.040 69 48 180 50
1999 974.336 1.454.233 67,0 56 25 31 17.398 311 41 157 44
2000 1.186.846 1.543.245 76,9 54 24 30 21.978 336 44 205 38
2001 995.322 1.531.372 65,0 62 28 34 16.053 337 44 191 37
2002 995.322 1.531.372 65,0 73 37 36 13.634 342 55 209 46
2003 995.322 1.531.312 65,0 49 45 4 20.312 341 53 168 48
2004 995.322 1.707.059 58,3 84 46 38 11.849 340 58 190 51
2010 1.346.000 1.691.000 79,6 88 49 39 15.295 329 56 207 52

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi