Diocesi di Saltillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Saltillo
Dioecesis Saltillensis
Chiesa latina
Catedral Santiago Saltillo Coah Mex Front.JPG
Suffraganea dell' arcidiocesi di Monterrey
Regione ecclesiastica Noreste
Vescovo José Raúl Vera López, O.P.
Vescovi emeriti Francisco Raúl Villalobos Padilla
Sacerdoti 169 di cui 121 secolari e 48 regolari
6.941 battezzati per sacerdote
Religiosi 75 uomini, 265 donne
Diaconi 1 permanenti
Abitanti 1.304.000
Battezzati 1.173.150 (90,0% del totale)
Superficie 15.884 km² in Messico
Parrocchie 60
Erezione 23 giugno 1891
Rito romano
Indirizzo Hidalgo Sur 166, Apartado 25, 25000 Saltillo, Coah., México
Sito web www.diocesisdesaltillo.org.mx
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Messico

La diocesi di Saltillo (in latino: Dioecesis Saltillensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Monterrey appartenente alla regione ecclesiastica Noreste. Nel 2010 contava 1.173.150 battezzati su 1.304.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo José Raúl Vera López, O.P.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende diciotto comuni dello stato messicano di Coahuila.

Sede vescovile è la città di Saltillo, dove si trova la cattedrale di San Giacomo.

Il territorio si estende su 15.884 km² ed è suddiviso in 60 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 23 giugno 1891 con la bolla Illud in primis di papa Leone XIII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Linares o Nuevo León, che fu contestualmente elevata al rango di arcidiocesi e oggi ha il nome di arcidiocesi di Monterrey.

Il 19 giugno 1957 e l'8 gennaio 2003 ha ceduto porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente delle diocesi di Torreón e di Piedras Negras.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Santiago de los Santos Garza Zambrano † (19 gennaio 1893 - 3 febbraio 1898 nominato vescovo di León)
  • José María de Jesús Portugal y Serratos, O.F.M. † (28 novembre 1898 - 8 marzo 1902 nominato vescovo di Aguascalientes)
  • Jesús María Echavarría y Aguirre † (9 dicembre 1904 - 5 aprile 1954 deceduto)
  • Luis Guízar y Barragán † (5 aprile 1954 succeduto - 11 ottobre 1975 ritirato)
  • Francisco Raúl Villalobos Padilla (4 ottobre 1975 - 30 dicembre 1999 ritirato)
  • José Raúl Vera López, O.P., dal 30 dicembre 1999

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 1.304.000 persone contava 1.173.150 battezzati, corrispondenti al 90,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1948 430.000 435.000 98,9 48 27 21 8.958 26 148 30
1966 536.000 560.000 95,7 97 71 26 5.525 41 220 35
1970 711.000 748.394 95,0 95 66 29 7.484 44 288 37
1976 760.000 844.199 90,0 103 69 34 7.378 54 281 47
1980 975.000 1.075.000 90,7 107 73 34 9.112 58 294 50
1990 1.100.000 1.250.000 88,0 123 92 31 8.943 1 61 350 56
1999 1.436.800 1.632.725 88,0 171 139 32 8.402 2 55 419 68
2000 1.480.000 1.682.000 88,0 169 132 37 8.757 64 343 71
2001 1.322.815 1.521.046 87,0 181 143 38 7.308 53 365 71
2002 1.347.343 1.566.677 86,0 185 148 37 7.282 64 338 77
2003 925.000 1.064.637 86,9 150 117 33 6.166 1 54 317 53
2004 524.987 546.576 96,1 141 107 34 3.723 1 61 311 27
2010 1.173.150 1.304.000 90,0 169 121 48 6.941 1 75 265 60

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi