Diocesi di Saint Thomas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Saint Thomas
Dioecesis Sancti Thomae in Insulis Virgineis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Washington
Regione ecclesiastica IV (DC, DE, MD, VA, VI, WV)
  Diocese of St. Thomas map.png
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Herbert Armstrong Bevard
Vescovi emeriti Elliot Griffin Thomas
Sacerdoti 15 di cui 11 secolari e 4 regolari
2.000 battezzati per sacerdote
Religiosi 6 uomini, 24 donne
Diaconi 29 permanenti
Abitanti 108.612
Battezzati 30.000 (27,6% del totale)
Superficie 352 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 8
Erezione 30 aprile 1960
Rito romano
Cattedrale Santi Pietro e Paolo
Indirizzo P.O. Box 301825, 29A Princesse Gade, St.Thomas, V.I. 00803-1825
Sito web www.catholicvi.com
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Saint Thomas (in latino: Dioecesis Sancti Thomae in Insulis Virgineis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Washington appartenente alla regione ecclesiastica IV (DC, DE, MD, VA, VI, WV). Nel 2010 contava 30.000 battezzati su 108.612 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Herbert Armstrong Bevard.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende le Isole Vergini Statunitensi.

Sede vescovile è la città di Charlotte Amalie, nell'isola di Saint Thomas, dove si trova la cattedrale dei Santi Pietro e Paolo (Saints Peter and Paul).

Il territorio si estende su 352 km² ed è suddiviso in 8 parrocchie.

St. Thomas & St. John

  • Saints Peter and Paul Cathedral: Charlotte Amalie
  • Holy Family Church
  • Our Lady of Perpetual Help Church
  • Our Lady of Mount Carmel Church

St. Croix

  • Holy Cross Church
  • Saint Patrick Church
  • Saint Ann Church
  • Saint Joseph Church

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prelatura territoriale delle Isole Vergini fu eretta il 30 aprile 1960 con la bolla Cum apostolicus di papa Giovanni XXIII, ricavandone il territorio dalla diocesi di San Juan di Porto Rico, che contestualmente è stata elevata ad arcidiocesi metropolitana. Originariamente la prelatura territoriale era suffraganea della stessa arcidiocesi di San Juan.

Il 20 aprile 1977 per effetto della bolla Animarum utilitatis di papa Paolo VI è stata elevata a diocesi e ha assunto il nome attuale.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 108.612 persone contava 30.000 battezzati, corrispondenti al 27,6% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1965 14.000 49.000 28,6 12 12 1.166 12 39 11
1970 18.928 65.750 28,8 15 1 14 1.261 14 25 5
1976 23.000 70.000 32,9 16 1 15 1.437 17 26 6
1980 27.300 100.000 27,3 14 1 13 1.950 15 18 6
1990 30.000 110.000 27,3 16 10 6 1.875 12 7 15 8
1999 30.000  ?  ? 15 9 6 2.000 21 3 14 8
2000 30.000 101.900 29,4 18 13 5 1.666 22 15 19 8
2001 30.000 101.900 29,4 14 9 5 2.142 18 15 17 8
2003 32.000 106.600 30,0 17 12 5 1.882 28 15 17 8
2004 30.000 108.612 27,6 17 12 5 1.764 30 14 18 8
2010 30.000 108.612 27,6 15 11 4 2.000 29 6 24 8

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi