Diocesi di Río Gallegos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Río Gallegos
Dioecesis Rivogallaecensis
Chiesa latina
RioGallegos-Catedral.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Bahía Blanca
Vescovo Miguel Ángel D'Annibale
Vescovi emeriti Alejandro Antonio Buccolini, S.D.B., Juan Carlos Romanin, S.D.B.
Sacerdoti 51 di cui 29 secolari e 22 regolari
4.156 battezzati per sacerdote
Religiosi 32 uomini, 64 donne
Diaconi 9 permanenti
Abitanti 303.000
Battezzati 212.000 (70,0% del totale)
Superficie 265.614 km² in Argentina
Parrocchie 30
Erezione 10 aprile 1961
Rito romano
Indirizzo Errazuriz 53, 9400 Río Gallegos, Santa Cruz, Argentina
Sito web www.diocesisriogallegos.com.ar
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Argentina

La diocesi di Río Gallegos (in latino: Dioecesis Rivogallaecensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Bahía Blanca. Nel 2010 contava 212.000 battezzati su 303.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Miguel Ángel D'Annibale.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

La diocesi comprende le province di Santa Cruz e di Terra del Fuoco, Antartide e Isole dell'Atlantico del Sud.

Sede vescovile è la città di Río Gallegos, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora di Luján.

Il territorio si estende su 265.614 km², facendone la più vasta diocesi argentina, ed è suddiviso in 30 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi è stata eretta il 10 aprile 1961 con la bolla Ecclesiarum omnium di papa Giovanni XXIII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Comodoro Rivadavia.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Mauricio Eugenio Magliano, S.D.B. † (12 giugno 1961 - 31 maggio 1974 deceduto)
  • Miguel Angel Alemán Eslava, S.D.B. † (5 aprile 1975 - 11 marzo 1992 deceduto)
  • Alejandro Antonio Buccolini, S.D.B. (11 luglio 1992 - 25 ottobre 2005 ritirato)
  • Juan Carlos Romanin, S.D.B. (25 ottobre 2005 - 18 aprile 2012 dimesso)
  • Miguel Ángel D'Annibale, dal 21 febbraio 2013

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 303.000 persone contava 212.000 battezzati, corrispondenti al 70,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1965 70.000 75.000 93,3 38 38 1.842 48 61 13
1970 85.000 95.000 89,5 40 3 37 2.125 49 68 15
1976 108.000 125.000 86,4 35 1 34 3.085 40 84 21
1980 124.500 138.700 89,8 39 2 37 3.192 41 77 22
1990 180.000 210.000 85,7 47 8 39 3.829 1 42 69 27
1999 210.000 248.046 84,7 45 17 28 4.666 1 34 58 28
2000 210.000 248.046 84,7 47 18 29 4.468 1 33 57 28
2001 210.000 248.046 84,7 44 16 28 4.772 32 56 28
2002 210.000 248.046 84,7 40 16 24 5.250 30 61 28
2003 200.000 300.000 66,7 42 15 27 4.761 3 32 63 28
2004 200.000 300.000 66,7 44 18 26 4.545 5 28 60 28
2010 212.000 303.000 70,0 51 29 22 4.156 9 32 64 30

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi