Diocesi di Orange

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la diocesi francese non più esistente, vedi Diocesi di Orange (Francia).
Diocesi di Orange
Dioecesis Arausicana in California
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Los Angeles
Regione ecclesiastica XI (CA, HI, NV)
Coat of Arms of the Roman Catholic Diocese of Orange (new).svg Diocese of Orange map.png
Provincia ecclesiastica
Provincia ecclesiastica della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Kevin William Vann
Ausiliari Dominic Mai Luong
Vescovi emeriti Tod David Brown
Sacerdoti 277 di cui 193 secolari e 84 regolari
4.621 battezzati per sacerdote
Religiosi 106 uomini, 309 donne
Diaconi 97 permanenti
Abitanti 3.010.759
Battezzati 1.280.159 (42,5% del totale)
Superficie 2.025 km² negli Stati Uniti d'America
Parrocchie 57
Erezione 24 marzo 1976
Rito romano
Indirizzo 2811 E. Villa Real Drive, P.O. Box 14195, Orange, CA 92863-1595
Sito web www.rcbo.org
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica negli Stati Uniti d'America

La diocesi di Orange (in latino: Dioecesis Arausicana in California) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Los Angeles appartenente alla regione ecclesiastica XI (CA, HI, NV). Nel 2010 contava 1.280.159 battezzati su 3.010.759 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Kevin William Vann.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

La diocesi copre il territorio della contea di Orange nella California meridionale.

Sede vescovile è la città di Orange, dove si trova la cattedrale della Santa Famiglia (Holy Family Cathedral).

Il territorio è suddiviso in 57 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi è stata eretta il 24 marzo 1976 con la bolla Supernae animarum di papa Paolo VI, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Los Angeles.

Abusi sessuali su minori da parte di sacerdoti della diocesi[modifica | modifica sorgente]

La diocesi è stata coinvolta negli scandali sull'abuso su minori da parte di sacerdoti cattolici.

Il 3 gennaio 2005, il vescovo Tod Brown chiese ufficialmente scusa a 87 presunte vittime di abusi sessuali e annunciò un accordo extra-giudiziario di 100 milioni di dollari a seguito di due anni di mediazioni. Le cause riguardavano presunti abusi sessuali da parti di 30 sacerdoti, 2 suore, 1 frate e 10 laici durante gli anni 1980; 11 casi erano contro Eleuterio Ramos e 9 contro Siegfried Widera, entrambi morti (Widera per suicidio).[1] Si trattò del primo accordo californiano legato allo scandalo degli abusi sessuali in seno alla Chiesa cattolica tra la fine del XX e l'inizio del XXI secolo, ed è rimasto l'accordo più oneroso fino a quello da 660 milioni di dollari annunciato dall'arcidiocesi di Los Angeles nel 2007. Metà della somma fu coperta tramite una polizza per responsabilità civile;[2] per prepararsi all'accordo, la diocesi aveva iniziato a tagliare drasticamente i costi, mossa che le permise di stringere l'accordo senza dover chiudere parrocchie o scegliere altri passi cui sono state obbligate altre diocesi statunitensi coinvolte nello scandalo.[3][4]

Nel giugno 2012 la diocesi ha raggiunto un accordo extragiudiziario con una vittima, all'epoca dei fatti quattordicenne, dell'allora preside della scuola cattolica Mater Dei High School, Michael Harris. L'accordo prevede il pagamento di 2 milioni di euro più una lettera di scuse da parte dell'allora vescovo di Orange, Tod Brown.[5]

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • William Robert Johnson † (24 marzo 1976 - 28 luglio 1986 deceduto)
  • Norman Francis McFarland † (29 dicembre 1986 - 30 giugno 1998 dimesso)
  • Tod David Brown (30 giugno 1998 - 21 settembre 2012 ritirato)
  • Kevin William Vann, dal 21 settembre 2012

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 3.010.759 persone contava 1.280.159 battezzati, corrispondenti al 42,5% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1976 312.112 1.646.300 19,0 165 108 57 1.891 484 42
1980 332.044 1.800.000 18,4 243 157 86 1.366 13 109 509 46
1990 501.375 2.257.000 22,2 254 180 74 1.973 33 105 446 53
1999 615.041 2.674.091 23,0 284 185 99 2.165 48 5 367 54
2000 1.029.138 2.721.701 37,8 265 170 95 3.883 67 118 360 55
2001 1.044.191 2.760.948 37,8 266 171 95 3.925 58 114 360 55
2002 1.110.508 2.846.289 39,0 273 173 100 4.067 59 124 360 56
2003 1.127.736 2.890.444 39,0 278 173 105 4.056 59 130 344 56
2004 1.170.480 3.000.000 39,0 277 169 108 4.225 72 132 350 56
2010 1.280.159 3.010.759 42,5 277 193 84 4.621 97 106 309 57

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Francis Grace, California Diocese Settles Abuse Cases, CBS News, 3 dicembre 2004. URL consultato il 9 aprile 2009.
  2. ^ William Lobdell, Guccione, Jean, Orange Diocese Gives Details on Sex Abuse, Los Angeles Times, 18 maggio 2005. URL consultato l'8 aprile 2009.
  3. ^ Associated Press, New Sex Abuse Settlement Renews Scandal for Orange County Roman Catholic Diocese, Fox News, 8 ottobre 2007. URL consultato il 9 aprile 2009.
  4. ^ Current scope of child sexual abuse by Roman Catholic clergy, Religioustolerance.org, 4 gennaio 2005. URL consultato il 9 aprile 2009.
  5. ^ Diocese settles sex-abuse case for $2 million, The Kansas City Star, 19 giugno 2012. URL consultato il 20 giugno 2012. Orange diocese settles case for $2 million, Mercury News, 19 giugno 2012. URL consultato il 20 giugno 2012. Diocese Pays $2 Million to Settle Abuse Lawsuit Involving Ex-SMCHS Principal, Rancho Santa Margarita.patch, 19 giugno 2012. URL consultato il 20 giugno 2012. Diocese settles sex-abuse case for $2 million, The Orange County Register, 19 giugno 2012. URL consultato il 20 giugno 2012. Diocese of Orange Settles Another Michael Harris Pedo-Priest Case, This One for $2 Million, OCWeekly, 19 giugno 2012. URL consultato il 20 giugno 2012. Orange diocese settles case for $2 million, KTVN Channel 2, 19 giugno 2012. URL consultato il 20 giugno 2012.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi